Cagliari-Spal, le pagelle: decide Pavoletti

Pavoletti maglia bianca Cagliari
© foto CagliariNews24.com

Le pagelle di Cagliari-Spal 2-1: Faragò e Pavoletti regalano la vittoria casalinga ai rossoblù di Maran

Una vittoria fondamentale in chiave salvezza per il Cagliari, che alla Sardegna Arena ha conquistato il successo per 2-1 nello scontro diretto contro la Spal (qui il tabellino). Il rigore di Antenucci risponde al vantaggio di Faragò. Nella ripresa è Pavoletti a regalare i tre punti alla squadra di Maran.


Le pagelle del Cagliari

Cragno 6.5: Nessun miracolo, anche se la parata su Petagna è fondamentale per difendere il vantaggio. Fondamentale in uscita alta sull’ultima punizione della Spal.

Cacciatore 6.5: Va a fasi alterne sulla fascia destra. Il palo gli nega un bellissimo gol di tacco.

Ceppitelli 5.5: Regala il rigore dell’1-1 con un fallo di mano in area visto dal Var. Rimedia parzialmente nell’azione che porta al 2-1 colpendo la traversa.

Romagna 6: Non giocava da febbraio (contro l’Atalanta). Fatica inizialmente con Paloschi, poi alla lunga prende le misure e contiene le avanzate avversarie. Buona personalità in fase di possesso.

Pellegrini 7: Nel secondo tempo torna il treno sulla fascia sinistra. La difesa spallina non riesce a contenerlo e lui mette cross a ripetizione che i compagni non sfruttano a dovere.

Faragò 7: Pronti via e sblocca subito il risultato con un tap-in da centravanti. Prende coraggio negli inserimenti e ha più volte il pallone per la doppietta.

Cigarini 5: Soffre la pressione del centrocampo della Spal, in particolare di Missiroli che lo aggredisce ogni volta che riceve spalle alla porta. Sbaglia tanto e perde diversi palloni sanguinosi. Non è giornata ed è costretto ad uscire per infortunio. (Dal 74′ Bradaric 6: Entra col piglio giusto, facendo diga a centrocampo).

Ionita 6.5: Solita quantità in mezzo al campo. Si fa vedere anche in fase offensiva, costituendo un’ottima catena di sinistra con Pellegrini. Sfiora il gol, ma il suo colpo di testa sbatte sulla traversa. (Dall’87’ Padoin s.v.).

Barella 7: Tra le linee c’è poco spazio ed è costretto ad abbassarsi per ricevere. Si propone, ma è quando parte palla al piede che diventa imprendibile. I suoi strappi fanno la differenza. Si conquista la punizione del 2-1. E l’1-0 arriva dopo una respinta non perfetta su un suo tiro dalla distanza.

Joao Pedro 6: Nessuno spunto particolare, ma resta una prestazione comunque sufficiente in cui sbaglia pochi palloni. (Dal 78′ Birsa s.v.).

Pavoletti 7: Di testa è sempre presente, sui cross o sulle respinta, come sul gol del 2-1 o su quello del 3-1 annullato. Undicesima rete in campionato. E il Cagliari vola in classifica.

Maran 6.5: Non la prestazione migliore, ma quella che serviva per conquistare tre punti importanti nella corsa salvezza.


Le pagelle della Spal

SPAL (3-5-2): Viviano 5.5; Bonifazi 5.5, Felipe 5.5, Vicari 5.5; Dickmann 5 (dal 71′ Petagna 5.5), Missiroli 6.5, Schiattarella 5.5, Kurtic 5 (dal 62′ Costa 5), Fares 5; Antenucci 6, Paloschi 5.
A disposizione: Gomis, Fulignati, Poluzzi, Cionek, Simic, Valoti, Murgia, Valdifiori.
Allenatore: Semplici 5.