Connettiti con noi

News

Cagliari, si riparte dalle lacrime di Deiola: per una squadra di appartenenza e orgoglio

Pubblicato

su

L’Unione Sarda ha elogiato l’attaccamento alla maglia di Alessandro Deiola, a cui sarà affidato il compito di essere la guida e il faro del Cagliari del futuro

L’Unione Sarda ha elogiato l’attaccamento alla maglia di Alessandro Deiola, a cui sarà affidato il compito di essere la guida e il faro del Cagliari del futuro.

Il quotidiano ha raccontato delle lacrime copiose, quasi da “bambino” scivolate dagli occhi di Alessandro Deiola quando la matematica ha condannato il Cagliari al purgatorio delle serie B. Da quelle stesse lacrime, segno di attaccamento e amore per il rossoblú, dovrà essere rifondata la squadra. Allo stesso tempo, con la probabile cessione della “vecchia guardia” composta da Joao Pedro, Pavoletti e Cragno per il centrocampista di San Gavino si prospetta l’onere e l’onore di indossare la fascia da capitano. Con un nuovo possibile rinnovo di contratto, con la scadenza attuale fissata al 2024.

Advertisement