Cagliari-Sassuolo, neroverdi mai vittoriosi in Sardegna

© foto CagliariNews24.com

Solo tre i precedenti incroci sull’isola tra sardi ed emiliani nella massima serie. Bottino favorevole al Cagliari

Sono tre i precedenti in Sardegna tra CagliariSassuolo. Il primo incrocio tra isolani ed emiliani risale al dicembre 2013. L’ex Marzorati e Zaza aprono le marcature gelando i rossoblù. Nella ripresa ecco però la replica dei padroni di casa, che riacciuffano la partita sul 2-2 con le reti di Nenè e Sau. Nel gennaio 2015 il Cagliari di Zola fa bottino pieno al Sant’Elia. L’iniziale vantaggio di Rossettini viene annullato dal pareggio di Acerbi. A 10′ dal termine arriva però il definitivo 2-1 firmato dal croato Duje Cop. L’ultimo precedente risale a poco più di un anno fa. Il 22 dicembre 2016 va in scena uno spettacolare 4-3 in rimonta. Sau sblocca subito la gara, poi il blackout con un improvviso 1-2 firmato Adjapong e Pellegrini. Il centrocampista, autore di un intervento duro su Di Gennaro, lascia però ingenuamente i compagni in dieci. L’inferiorità numerica non ferma il Sassuolo, che riesce ad allungare dal dischetto con Acerbi. Infine l’insperata reazione del Cagliari: Borriello accorcia le distanze, poi ci pensa il brasiliano Diego Farias. Il 17 di Sorocaba segna una doppietta nel giro di tre minuti, firmando così il momentaneo pareggio e il sorpasso finale sulla squadra di Eusebio Di Francesco.

Articolo precedente
bucchi sassuoloSassuolo, parla Bucchi: «Cagliari forte, ma dobbiamo fare punti»
Prossimo articolo
Rastelli: «Sassuolo, non dimentico il 6-2. Formazione? Dipende dalla condizione fisica»