Connettiti con noi

News

Cagliari, ruolo di regista ancora vacante: Rog può essere la nuova soluzione?

Pubblicato

su

Il Cagliari cerca un giocatore nella rosa in grado di soddisfare le caratteristiche del regista: possibilità per Rog?

Regista cercasi. Il metaforico cartello è ancora appeso nel cancello d’ingresso di Asseminello mentre il Cagliari si prepara alla sfida contro il Sudtirol. Il regista, si sa, è uno dei ruoli più importanti per il calcio immaginato da Fabio Liverani. Il tecnico rossoblù ha da sempre espresso la necessità, nel corso della sua avventura in Sardegna (e nelle squadre passate), di possedere fra i suoi elementi un giocatore in grado di fare da filtro tra centrocampo e difesa, ma non solo. Il regista è uno snodo fondamentale fra i vari reparti perché è un giocatore in grado di saper impostare e accompagnare la manovra offensiva e – allo stesso tempo – di essere tra i primi a rientrare per dare muscoli e supporto alla difesa. Liverani ci ha provato e sta cercando la quadra tutt’ora. Il suo pupillo, il giocatore più desiderato in estate, Nicolas Viola, non sta confermando le attese. Quasi sempre in panchina, sparito rapidamente dai radar e una prestazione troppo anonima contro la Reggina (tra l’altro sua ex squadra). Troppi palloni persi, poca concentrazione e fatica a verticalizzare (problema, a difesa del numero 10, di tanti elementi della rosa del Cagliari). L’ex Benevento non è l’unico: a seguito di un inizio convincente e, a questo punto, illusorio, non stanno facendo sorridere le prestazioni di Antoine Makoumbou. Da oggetto del mistero, il congolese arrivato dal Maribor era probabilmente l’elemento di qualità meno conosciuto dagli avversari. Dopo aver sorpreso tutto l’ambiente assicurandosi il ruolo di regista, nelle ultime uscite – in particolar modo contro la Reggina – sono venuti emersi i suoi difetti. Makoumbou tiene tanto, tantissimo, la palla fra i piedi e (come accaduto contro i calabresi) rallenta la manovra e la transizione da fase difensiva a offensiva. Giocatore di gamba e gladiatore in mezzo al campo che, però, non riesce a far brillare i propri compagni – altra dote essenziale del regista puro –. Makoumbou gioca e brilla individualmente, ma viene meno quando c’è da aiutare i compagni. In concomitanza con Giorgio Altare, è il centrocampista che si perde Riccardo Gagliolo nel gol del definitivo 1-1 contro la Reggina e, non a caso, è il primo a lasciare il campo nell’intervallo. Un talento indiscusso che diventa futile se non viene messo a disposizione della squadra e dei compagni. Potrebbe insinuarsi una nuova soluzione per il Cagliari e per l’allenatore Liverani. In vista del match di Bolzano contro il Sudtirol dell’ex Pierpaolo Bisoli, Marko Rog si candida alla casella di regista. Di fatto, qualitativamente parlando, il croato potrebbe essere l’unica – nuova – alternativa. Alessandro Deiola non ha doti da regista, si sa: è più un incursore, un accompagnatore in fase offensiva che sfrutta le doti fisiche in fase difensiva. Christos Kourfalidis, nonostante la buonissima e promettente prova contro il Bologna in Coppa Italia, non sembra ritagliarsi uno spazio fra i pensieri di Liverani. Tanta panchina per il classe 2002 e pochi minuti in prima squadra. Nahitan Nandez ha la qualità per portare avanti gli arrembaggi d’attacco dei rossoblù, ma come il collega Deiola “pecca” di mancanze di caratteristiche da regista. E non gli si può, inoltre, chiedere di giocare in un ruolo del genere, soprattutto guardando all’infinità di posizioni in cui è stato schierato quest’anno: terzino, mezz’ala, esterno di attacco: Nandez deve essere lasciato lì, al fianco di un regista in grado di esaltarne esplosività, qualità e forza combattiva. Rog è, forse, il candidato migliore: basti pensare al match disputato contro la Reggina. Il croato rossoblù è stato tra i migliori del Cagliari. Dettava indicazioni ai compagni soprattutto con i piedi più che con le parole: passaggi precisi, suggerimenti interessanti ed ottimo filtro protettivo fra difesa e attacco. Contro il Sudtirol potrebbe essere arrivato il momento di vedere Rog come regista dal primo minuto? Lavori in corso ad Asseminello.

Advertisement

Cagliari News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 50 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 – PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Cagliari Calcio S.p.A. Il marchio Cagliari Calcio è di esclusiva proprietà di Cagliari Calcio S.p.A.