Cagliari, rebus attacco: chi resta e chi parte

cop
© foto CagliariNews24.com

Il reparto attaccanti del Cagliari ha bisogno di essere sfoltito. Almeno uno tra Giannetti, Han e Cop è destinato a partire

Borriello, Sau, Farias, Melchiorri, Han, Cop e Giannetti. Qualcuno è di troppo, forse anche due. Il reparto attaccanti del Cagliari necessita di essere sfoltito. Sono troppi i sette giocatori a disposizione di Massimo Rastelli per soli due posti da titolare nel suo schieramento tattico. Almeno uno partirà prima della chiusura del calciomercato. Gli unici sicuri di restare al 100% sono Marco Borriello (fresco di rinnovo) e Marco Sau. Diego Farias sarà ceduto solo in caso di un’offerta irrinunciabile, mentre su Federico Melchiorri ci sono i dubbi legati al post infortunio. L’attaccante ex Pescara non è ancora sceso in campo nelle amichevoli di questo precampionato e prosegue la via del recupero. I maggiori indiziati a lasciare la Sardegna sono Niccolò GiannettiHan Kwang-Song e Duje Cop. Tra questi tre il Cagliari potrebbe cederne uno o due.

GIANNETTI – L’attaccante senese, rientrato alla base dopo i 6 mesi in prestito allo Spezia, piace a molte squadre di Serie B, ma sta provando a suon di gol nelle amichevoli a convincere la società a tenerlo. Il nodo legato ad una sua cessione è l’ingaggio, troppo oneroso per la maggior parte delle squadre del campionato cadetto.

HAN – Nonostante le parole di Rastelli Han è un giocatore del Cagliari, sta con noi senza problemi»), non è da escludere la partenza del giovane attaccante nordcoreano. Tra i tre è sicuramente quello che ha più chance di restare, ma la società sta comunque pensando di cederlo in prestito per dargli la possibilità di giocare e di fare esperienza, anche se nell’ultima parte della scorsa stagione si è rivelato un’ottima arma nei finali di gara.

COP – Fino a qualche tempo fa l’attaccante croato era quello più certo di partire. Ora non è più così. Il motivo principale è legato al fatto che finora non sono arrivate offerte soddisfacenti. Il Cagliari lo valuta 5 milioni e, al momento, sul piatto ci sono solo i 3 milioni del Fenerbahce. Il giocatore, reduce da due prestiti in Liga con Malaga e Sporting Gijon, continua a piacere a diverse squadre e se dovesse arrivare l’offerta giusta il ds Rossi non ci penserebbe due volte a cederlo. Stando così le cose, però, Cop resterebbe come vice-Borriello, anche perché ha sfruttato le poche occasioni in cui ha giocato durante questo precampionato, trovando sempre la via della rete.