Primavera, Canzi: «Juve squadra tecnica. Un onore giocare alla Sardegna Arena»

canzi cagliari primavera
© foto CagliariNews24.com

Dopo la sconfitta rimediata all’esordio in casa dell’Inter, il Cagliari Primavera di Max Canzi ci riprova contro la Juventus: «Gara complicata, giocare alla Sardegna Arena deve essere un punto di forza»

La buona prova offerta all’esordio in casa dei campioni in carica dell’Inter non ha portato punti. Dopo un primo tempo da protagonista, il Cagliari Primavera ha lasciato spazio alla squadra di casa, che ha trovato il gol da tre punti nei minuti finali. Ad aggiungere rammarico il rigore fallito da Lombardi ad inizio ripresa, ma la gara di Milano è già alle spalle: il Cagliari di Canzi guarda alla sfida di domenica (ore 11) contro la Juventus, altra big del torneo, avrà come teatro la Sardegna Arena.

CANZI – Intervistato da L’Unione Sarda, il tecnico della Primavera è tornato sulla gara inaugurale: «Abbiamo fatto un’ottima prestazione ma siamo usciti con un pungo di mosche. Come minimo un punto avremmo dovuto portarlo via, vista la prestazione fatta. Non avremmo potuto avere inizio di campionato più duro, ma va bene così. E’ bello l’impatto con il nuovo campionato, la Juventus è una squadra molto tecnica, sarà una partita molto complicata. Giocare alla Sardegna Arena per noi sarà un grande onore ed una grande emozione. Ma dobbiamo fare in modo che per noi sia un punto di forza lasciando da parte le emozioni. Il campionato è molto complicato, il livello è alto. Ci sono solo 16 squadre, con possibilità di retrocedere: proprio per questo è un bel campionato».

Articolo precedente
d'aversa parmaParma, D’Aversa: «Cagliari forte, dovremo limitare Pavoletti»
Prossimo articolo
parmaParma-Cagliari, il punto sulla squadra di D’Aversa