Cagliari, Pavoletti in campo dal primo minuto?

pavoletti cagliari
© foto www.imagephotoagency.it

La partita di domani contro il Torino potrebbe essere la rivincita di Pavoletti dopo il suo lungo infortunio. Giocherà dal primo minuto?

Leonardo Pavoletti e il Cagliari. Storia di un grande amore per il bomber livornese che nella squadra sarda ha trovato dal 2017 il suo posto ideale, dove poter dimostrare ciò che in altri club non aveva avuto la possibilità di fare. Dopo il lungo infortunio che l’ha tenuto ai box per sette mesi, Pavo non ha mai perso la speranza grazie anche ai tifosi che gli sono sempre stati accanto in un periodo che nessun calciatore vorrebbe mai affrontare nella sua vita. La sua condizione fisica non è ancora ottimale, «deve trovare il suo equilibrio», come dice Di Francesco. Infatti Pavoloso è sceso in campo soltanto negli ultimi minuti delle partite giocate. Un segno di riconoscimento ma troppo poco per poter essere una vera soddisfazione. Quello di domani con il Torino, però, potrebbe essere per lui e per il Cagliari il match della rivalsa. La squadra del tecnico pescarese ha fame di punti, ha bisogno di una svolta e lo stesso bomber vuole tornare ad essere il protagonista di un tempo con le sue indimenticabili reti realizzate di testa.

SCELTE DI FORMAZIONE – Cosa succederà domani? Giocherà titolare già dal primo minuto?  Il mister rossoblù non ha smentito questa ipotesi ma è anche vero che a contendersi il posto c’è Giovanni Simeone, reduce dagli impegni con la nazionale argentina che non ha nessuna intenzione di mettersi da parte. Il Cholito, gode sicuramente di una migliore condizione fisica, ha avuto più continuità, si è sbloccato e ha segnato il primo gol di questa stagione contro il Sassuolo ma non può comunque permettersi alcuna distrazione. Una “lotta” ambiziosa quella tra i due rossoblù che sarà risolta solo dalla rifinitura in programma oggi ad Assemini, dopo la quale il tecnico abruzzese deciderà se confermare Simeone o dare fiducia all’attaccante toscano che ha già segnato contro i granata, l’ultima volta proprio con la maglia del Cagliari, lì, allo Stadio Olimpico di Torino.