Connettiti con noi

Focus

Cagliari, non bruciare quei tre: il tridente del futuro arriva dalla Primavera

Pubblicato

su

Il Cagliari si può levare tante soddisfazioni dal reparto giovanile, in particolar modo dalla Primavera

Altra grande vittoria per il Cagliari Primavera. La squadra di Roberto Concas ha vinto contro la Juventus per di Andrea Bonatti per 2-0. L’ultima partita casalinga del campionato di Primavera 1 si è disputata all’Unipol Domus. La pioggia di tifosi ha spinto i giovani rossoblù alla vittoria: decisiva la doppietta di Luca Gagliano. Ciò che si è visto, tuttavia, è che la squadra isolana dispone di un vero e proprio tridente d’attacco che potrebbe fare le fortune del Cagliari del futuro.

Per chi conosce le vicissitudini della Primavera, i nomi di Zito Luvumbo, Jacopo Desogus e Lisandru Tramoni non sono nuovi. Anche ieri i tre giovani giocatori hanno tirato fuori una prestazione di livello superiore al campionato di Primavera 1. L’angolano ha corso sulla fasica talmente tanto da domandarsi di quanti polmoni disponga. Ha ubriacato i difensori avversari e gli è mancato soltanto il gol. Desogus è un autentico numero 10: con le sue doti tecniche e la sua rapidità può ricoprire qualsiasi ruolo dell’attacco. Dalla prima punta, al trequartista passando persino per l’esterno. Tramoni non è da meno: dietro le punte fa faville ed è capace di servire i migliori palloni ai suoi compagni. Mettete insieme questi tre e la partita non sarà mai noiosa. Sono pronti al grande salto? Il futuro è da decidere con il Cagliari.

Advertisement