Oggi in campo l’U21 di Romagna e Cerri e la Croazia di Bradaric

© foto Elena Accardi per CagliariNews24.com

Si ferma il campionato, ma otto calciatori rossoblù scenderanno in campo con le rispettive nazionali: si parte oggi con l’U21 di Romagna e Cerri, in serata la Croazia di Bradaric

Saranno Romagna e Cerri i primi giocatori del Cagliari a scendere in campo con la propria nazionale nel corso della sosta di campionato. I due rossoblù, convocati dal ct Di Biagio insieme a Barella (poi promosso in Nazionale maggiore), hanno completato la preparazione del match di domani in casa della Slovacchia e martedì sera sono volati a Vienna (da cui poi hanno raggiunto Dunajska Streda, sede del match) in vista della gara della “MOL Arena” (fischio d’inizio alle 18:30, diretta su Rai 2). Dopo l’amichevole contro i pari età slovacchi gli azzurrini torneranno in Italia: ad attenderli c’è la sfida – sempre amichevole – della Sardegna Arena di Cagliari contro l’Albania (martedì 11 settembre, ore 18:30).

LA CROAZIA DI BRADARIC – Non solo l’Under 21 azzurra: oggi alle 20:45 scenderà in campo anche la Croazia del rossoblù Bradaric. Il regista classe ’92, fresco d’esordio dal 1′ con la maglia del Cagliari, sarà di scena all’“Estádio Algarve” di Faro contro il Portogallo campione d’Europa in carica. Per la squadra di Dalic l’amichevole in terra lusitana servirà a testare i suoi in vista della partita di Nations League contro la Spagna (martedì 11 settembre alle 20:45) e magari vedere da vicino i progressi fatti dal regista dei sardi dopo l’approdo in Serie A.

Articolo precedente
Cagliari, avvio in crescendo: ora la sosta per migliorare i meccanismi
Prossimo articolo
canziPrimavera, 7 gol in amichevole