Connettiti con noi

News

Cagliari, Nainggolan: «Felice di tornare a casa»

Pubblicato

su

Radja Nainggolan lascia l’Inter e torna al Cagliari. Ecco le prime parole del Ninja dopo l’arrivederci ai nerazzurri

«Certi amori non finiscono, fanno dei giri immensi e poi ritornano» dice una nota canzone e nessuna frase potrebbe essere più perfetta per descrivere lo stretto legame di Radja Nainggolan con la Sardegna e con il Cagliari. Il centrocampista belga torna per la terza volta dove tutto ebbe inizio, dove quel ragazzo dalla testa calda iniziò a percorrere la strada della Serie A, facendosi notare per i suoi modi un po’ bizzarri, per un carattere forte e ribelle ma soprattutto per le sue qualità straordinarie che l’hanno reso uno dei centrocampisti più forti non solo della massima serie del campionato italiano di calcio.

IL RIENTRO AL CAGLIARI – Dopo la scorsa stagione al Cagliari, dove è stato il vero trascinatore del gruppo, il Ninja, dopo una serie di trattative tormentate con Giulini che avrebbe voluto trattenerlo nel suo quartier generale, è tornato all’Inter dove però non è riuscito a trovare il suo spazio e a fare breccia nelle intenzioni di Antonio Conte che l’ha messo ai margini del progetto della sua squadra. Ora, con l’infortunio del centrocampista croato del Cagliari Marko Rog, il patron rossoblù è finalmente riuscito a riportare il figliol prodigo a casa, rendendo felici non soltanto i tifosi rossoblù ma anche il tecnico della squadra Eusebio Di Francesco che non ha mai smesso di credere nel ritorno di quel ragazzo che lui stesso allenò ai tempi della Roma.

LE PAROLE DI NAINGGOLAN – Stamani Radja Nainggolan si è sottoposto alle visite mediche che porteranno alla firma del contratto con scadenza a fine stagione. La formula concordata dalle parti è stata quella del prestito secco. All’entrata di Villa Stuart, come riporta TMW, il Ninja ha rilasciato alcune dichiarazioni: «Sono contento di tornare al Cagliari. Inter? Non ho avuto la possibilità ma mi sono sempre messo a disposizione, pazienza». A questo punto non resta altro che attendere l’ufficialità da parte del club rossoblù.

SIAMO ANCHE SU INSTAGRAM: SEGUICI!

Advertisement