Lopez: «Poco Cagliari contro questa Inter» – VIDEO

lopez cagliari
© foto CagliariNews24.com

Trasferta amara per il Cagliari. Ora il tecnico rossoblù pensa al Bologna: «Recuperiamo le forze, sarà una partita importante» – ore 23:55

Un Cagliari già con la testa al match point salvezza col Bologna viene strapazzato dall’Inter a San Siro. Al termine dell’incontro Diego Lopez ha parlato in zona mista al microfono del nostro inviato Sergio Cadeddu: «L’Inter è una grande squadra, poi quando subisci un gol subito la partita cambia. Oggi il Cagliari ha fatto poco, abbiamo cercato poco gli esterni. Ci sta venire a San Siro e chiudere il primo tempo sotto di un gol, poi però avremmo dovuto fare meglio. Ora recuperiamo le forze perché tra pochi giorni avremo una partita importante. Domani lavoreremo a Novarello, poi ripartiremo per la Sardegna. Cagliari sperimentale? Non sono d’accordo. L’unica novità di oggi è Giannetti che ha giocato esterno destro. Non abbiamo sperimentato cose che non abbiamo mai provato in settimana. Dovremo essere forti mentalmente, col Bologna vogliamo i tre punti».

Diego Lopez chiede ai suoi di voltare pagina: «Archiviamo Inter-Cagliari e pensiamo già alla prossima partita» – ore 23:30

Brutto passo falso per il Cagliari. Sardi superati 4-0 dall’Inter, ora però la squadra di Diego Lopez deve proiettarsi immediatamente al prossimo impegno casalingo contro il Bologna. Intervenuto ai microfoni di Sky Sport al termine di Inter-Cagliari, El Jefe ha analizzato la prova dei rossoblù: «Sapevamo che avremmo dovuto giocare una partita fisica con qualche giocatore fresco. Ho preferito lasciare in panchina Faragò che non era al meglio per inserire Giannetti. Abbiamo subito un gol a inizio gara, l’Inter ci ha fatto male creando superiorità sulla destra. Non siamo riusciti a fare gol, però non è mancata la disponibilità dei ragazzi. Il passivo? Fa male, mi è dispiaciuto subire anche il quarto gol, secondo me era da annullare per fuorigioco. Ora archiviamo la gara di oggi, pensiamo già alla partita col Bologna. Per questo ci alleneremo anche domani. Quando affronti tre partite in una settimana devi dosare le forze e inserire qualche giocatore fresco. Pavoletti? Ha avuto qualche problemino, non ho voluto rischiare. Oggi abbiamo cinque punti sulla zona retrocessione. Dobbiamo stare attenti e concentrati in questo finale di stagione».

Articolo precedente
Cragno: «Un 4-0 resta un 4-0, anche contro l’Inter» – VIDEO
Prossimo articolo
cagliari calcio passettiCagliari all’HKFC Soccer Sevens: girone con Aston Villa e due squadre di Hong Kong