Connettiti con noi

Focus

Cagliari, l’involuzione delle ultime partite: come ripartire per la salvezza?

Pubblicato

su

Il Cagliari ha subito un brusco stop che potrebbe aver minato le certezze costruite con difficoltà da Mazzarri

Maledetta fu Cagliari Lazio nel dicembre del 2019 e, quantomeno indigesta e pericolosa, rischia di essere Cagliari Lazio di marzo 2022.

Le situazioni in classifica e di morale erano completamente diverse, ma qualche anologia può far temere gli uomini di Mazzarri. Dopo 8 partite giocate ad alta intensità, un calo fisico potrebbe essere nell’ordine delle cose. Ma il Cagliari in questi ultimi anni ha mostrato parecchie fragilità a livello mentale, non riuscendo quasi mai a ripartire con slancio dopo uno stop alle sue strisce vincenti. La partita con il Milan può avere una doppia faccia: da un lato sembrerebbe l’avversario peggiore vista la caratura tecnica e la posizione di classifica, dall’altra potrebbe rappresentare una grande occasione: i rossoblú non hanno nulla da perdere e, giocare con la mente libera, potrebbe permettere al Cagliari di andare oltre i suoi limiti tecnici e soprattutto oltre le paure palesate nelle ultime sfide. Dalla sua parte avrà il popolo della Unipol Domus e il clima sarà infuocato, contro il diavolo.

Advertisement

News

Video

Cagliari News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 50 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 – PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Cagliari Calcio S.p.A. Il marchio Cagliari Calcio è di esclusiva proprietà di Cagliari Calcio S.p.A.