Kwang Song, l’agente: «A Cagliari ha stupito tutti, lo seguiva anche il Liverpool»

cagliari
© foto www.cagliarinews24.com

Il Cagliari potrebbe presto ufficializzare il tesseramento di Han Kwang Song, giovane talento classe ’98 in prova da circa un mese ad Asseminello. L’agente: «Su di lui c’erano Fiorentina e Liverpool, a Cagliari ha stupito tutti»

Da circa un mese in prova al Cagliari, il giovane Han Kwang Song ha destato ottime impressioni a staff tecnico e giocatori della prima squadra. Brevilineo, rapido nelle giocate ed efficace sotto porta: il Cagliari potrebbe a breve annunciare ufficialmente l’arrivo della seconda punta nord coreana classe ’98. Han è considerato uno dei migliori prospetti del calcio mondiale, motivo per cui era già seguito attentamente da altri club di livello come Fiorentina e Liverpool: «Erano molto interessate», ha raccontato il suo agente Alessandro Stemperini a gianlucadimarzio.com, che poi ha spiegato i motivi per cui nessun club era ancora riuscito ad accaparrarselo: «Si tratta di un giocatore senza contratto, ma non era maggiorenne e quindi ci sono complicazioni per tesserarlo. So che ha fatto vari provini e piaceva molto a tanti club, anche importanti, ma sono sempre stati frenati al momento di concludere proprio perché non era maggiore d’età». In chiusura di intervista il procuratore ha delineato il profilo di Han Kwang Song: «Una seconda punta rapida, tecnica, veloce, intelligente. E’ molto interessante e sa calciare bene con entrambi i piedi, se dovessi sbilanciarmi lo paragonerei a Sau. Durante questo provino ad Asseminello sono rimasti un po’ tutti impressionati dalle sue qualità. Mi auguro che si possa giungere all’annuncio il prima possibile».