Diretta Cagliari-Inter 1-5: terza manita stagionale al Sant’Elia

di bello
© foto www.cagliarinews24.com

Diretta Cagliari-Inter, Serie A 2016/2017. Formazioni ufficiali, risultato e tabellino, probabili formazioni e cronaca live in tempo reale

Segui con noi Cagliari-Inter, gara valevole per la ventisettesima giornata di Serie A.

Cagliari-Inter: il tabellino

CAGLIARI (4-4-1-1): Gabriel; Isla, Pisacane, Bruno Alves, Capuano; Ionita, Di Gennaro (dal 62′ Sau), Barella (dal 78′ Dessena), Padoin; Joao Pedro; Borriello (dal 78′ Ibarbo).
A disp.: Colombo, Crosta, Rafael, Miangue, Murru, Salamon, Tachtsidis, Farias.
All.: Rastelli.

INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Medel, Miranda, Ansaldi (dall’88’ Nagatomo); Gagliardini, Kondogbia; Candreva, Banega (dal 76′ Joao Mario), Perisic (dal 73′ Eder); Icardi.
A disp.: Carrizo, Andreolli, Palacio, Biabiany, Sainsbury, Santon, Murillo, G. Barbosa, Pinamonti.
All.: Pioli.

Arbitro: Di Bello di Brindisi
Marcatori: 34′ Perisic, 39′ Banega, 42′ Borriello, 67′ Icardi (rig.), 88′ Gagliardini
Ammoniti: Barella, Ionita
Espulsi: –

Diretta Cagliari-Inter: inizio ore 15:00

45′ – Nessun minuto di recupero: Di Bello fischia per tre volte e pone fine al match. Torna il fantasma delle imbarcate per il Cagliari: è la terza manita stagionale in casa per i sardi. Rossoblù bene in avvio ed in chiusura di primo tempo. Nella ripresa, complice anche il gol a freddo, i sardi non sono riusciti ad entrare in partita subendo poi anche il quarto e quinto gol

44′ – QUINTO GOL DELL’INTER: Gagliardini calcia da fuori, Gabriel certifica la sua giornata nera con un intervento non impeccabile

42′ – Ultimo cambio del match: esce Ansaldi per Nagatomo

41′ – L’Inter controlla agevolmente, il Cagliari prova a chiudere attaccando una gara sotto tono che si avvia al termine

37′ – Prova a farsi vedere in avanti il Cagliari:Ibarbo calcia malissimo di fronte ad Handanovic

34′ – Joao Mario fa quel che vuole: entra in area e serve Icardi, che calcia sulla parte alta della traversa

32′ – Cambia anche Rastelli: dentro un fischiatissimo Ibarbo per Borriello e Dessena per Barella

31′ – Corner Cagliari: Barella in mezzo, la difesa nerazzurra spazza

31′ – Cambio Inter: esce Banega, entra Joao Mario

30′ – Cagliari spaccato a metà: la difesa si trova spesso costretta agli uno contro uno con gli avanti nerazzurri

28′ – Primo cambio Inter: esce Perisic per Eder

27′ – Ionita duro su Gagliardini, giallo per il moldavo

24′ – C’è solo l’Inter in campo, i rossoblù dopo il terzo gol sono letteralmente spariti dal terreno di gioco

24′ – Kondogbia calcia dalla distanza, Gabriel mette in angolo

22′ – POKER DELL’INTER: lo stesso argentino dagli 11 metri batte Gabriel, gara chiusa

21′ – Icardi steso da Gabriel in uscita: Di Bello fischia rigore

19′ – Perisic imprendibile sulla fascia, bravo Pisacane in chiusura. Ennesimo corner per i nerazzurri

17′ – Rossoblù in campo ora con il 4-4-2: centrocampo con Barella e Padoin centrali, Ionita e Joao Pedro sulle fasce

17′ – Banega riceve in piena area e calcia, salva la difesa. Rossoblù in affanno, corner per gli ospiti

17′ – Il primo cambio del match è rossoblù: esce Di Gennaro, entra Sau

13′ – Ancora una bella azione di Banega, palla a D’Ambrosio che dal limite fa partire un destro deviato in corner da Gabriel

10′ – Ammonito Barella per un fallo commesso in precedenza: è il primo cartellino del match

9′ – Candreva crossa basso per Icardi, questa voplta Gabriel si fa trovare pronto e allontana in uscita bassa

9′ – Inter pericolosa ad ogni affondo: è chiara la necessità di cambiare assetto tattico per i rossoblù

7′ – Icardi lanciato a rete viene fermato da Bruno Alves, Di Bello lascia correre tra le proteste nerazzurre

6′ – Sotto di due reti, il Cagliari è costretto a sbilanciarsi e lascia i tre difensori contro i tre giocatori offensivi dell’Inter

4′ – Prova a scuotersi il Cagliari, che guadagna corner ma non riesce a sfruttarlo. Riparte l’Inter

2′ – TRIS INTER: Perisic riceve da Icardi e calcia preciso sul secondo palo, trovando la doppietta personale

1′ – Inizia la ripresa: primo pallone tra i piedi dei padroni di casa

INTERVALLO

46′ – Non c’è tempo per il corner a favore dell’Inter: Di Bello fischia la fine della prima parte di gara. Cagliari ottimo in avvio: equilibrata e pericolosa in attacco, la squadra di Rastelli ha sfiorato il gol con Joao Pedro. Dopo circa 15′ di fuoco i sardi hanno abbassato baricentro e ritmo consentendo all’Inter di entrare progressivamente in gara, sino a trovare un uno-due micidiale con Perisic e Banega. Nel finale il gol di Borriello che ha accorciato le distanze e dato nuova linfa ai rossoblù

45′ – Un minuto di recupero

45′ – Ancora Cagliari: asse Barella-Borriello-Joao Pedro, il cross del brasiliano porta un corner

43′ – Si accende il Cagliari: corner di Barella, Ionita colpisce bene di testa ma Handanovic blocca a terra

42′ – GOL DEL CAGLIARI! Borriello accorcia le distanze con un colpo di testa su un cross dalla trequarti di Barella

42′ – Di Gennaro prova in porta, Handanovic salva tutto!

41′ – Prova a scuotersi il Cagliari. Punizione dal limite destro dell’area: sulla palla Di Gennaro

39′ – RADDOPPIO DELL’INTER: Banega trova la rete con una punizione angolata ma non irresistibile

38′ – Inter padrona del campo,punizione per l’Inter

34′ – GOL DELL’INTER: Perisic elude la sorveglianza della difesa rossoblù su un filtrante di Banega, mette a terra e da pochi metri batte Gabriel

32′ – Gabriel devia sulla traversa un colpo di testa, ma la palla resta in campo senza che il portiere ne sia consapevole. Grande rischio per il Cagliari, allontana la difesa

30′ – Ritmi alti quando è appena trascorsa mezz’ora di gioco. Borriello stoppa e va verso la porta ma l’assistente alza la bandierina, è fuorigioco

29′ – Dalla bandierina va Di Gennaro, il pallone arriva a Bruno Alves che però non controlla

28′ – Prova a mettere nuovamente la testa fuori la squadra di casa: Ionita al cross, deviazione di Medel e calcio d’angolo

28′ – Joao Pedro salta Miranda, che lo stende: Di Bello fischia ed ammonisce solo verbalmente il difensore

26′ – Brividi per il Cagliari: Perisic va al cross sul secondo palo, Icardi si immola ma non trova lo specchio

25′ – Ancora Inter: ci prova Ansaldi dalla distanza, palla deviata e tra le mani di Gabriel

23′ – Meglio l’Inter negli ultimi minuti: ora è il Cagliari ad aspettare e ripartire

18′ – Nell’azione successiva all’angolo ci prova ancora Kondogbia, ancora di tacco ed ancora fuori dallo specchio

18′ – Corner per la squadra di Pioli. Ora la spinta rossoblù si è affievolita, prova a sfruttare il momento la squadra ospite

17′ – Punizione per l’Inter dalla destra: Banega mette in mezzo, Gagliardini tocca, Kondogbia prova a segnare con il colpo dello scorpione. Palla in curva

15′ – Borriello salta secco Medel ma poi perde palla, riparte velocissima l’Inter ma Padoin grazie ad un grande recupero salva tutto

13′ – Indecisione della retroguardia nerazzurra, Handanovic è costretto ad uscire e mandare in fallo laterale

13′ – Ottimo l’avvio del Cagliari, che sfritta bene la profondità e l’ampiezza del campo grazie anche ad un centrocampo particolarmente folto

12′ – Icardi cerca di saltare Bruno Alves, Capuano raddoppia ed i due risolvono

12′ – Dalla bandierina va Barella, il suo cross è uscito dal rettangolo di gioco. Il possesso passa all’Inter

11′ – Cagliari deciso: Joao Pedro allarga sulla destra per Isla, che cross e guadagna un corner

9′ – Ancora Cagliari: Borriello tiene palla e scarica su Di Gennaro, il numero 8 calcia alto dai 30 metri

8′ – Ripartenza Inter: sul cross in mezzo la difesa salva su Icardi. Dal corner scaturito nessun brivido per i rossoblù

7′ – OCCASIONE CAGLIARI! Joao Pedro pescato libero in area, salta Handanovic in pallonetto ma Medek salva sulla linea

6′ – Avvio deciso da parte del Cagliari, che attacca senza sbilanciarsi ma senza timori reverenziali.

5′ – Ci prova Candreva, palla a lato. Rimessa dal fondo per Gabriel

4′ – Il Cagliari prova a tirare fuori la testa quando possibile. Buona azione dei sardi, Joao Pedro sbaglia l’ultimo passaggio per Borriello

1′ – Il Cagliari si spinge in avanti: Medel a terra dopo un fallo di Joao Pedro, punizione Inter

1′ – Si parte: il primo pallone è dell’Inter

Squadre in campo: tra pochi istanti il fischio d’inizio Il Sant’Elia attende l’ingresso in campo delle due squadre La distinta ufficiale del match

Cagliari-Inter: le formazioni ufficiali

CAGLIARI (4-4-1-1): Gabriel; Isla, Pisacane, Bruno Alves, Capuano; Ionita, Di Gennaro, Barella, Padoin; Joao Pedro; Borriello.
A disp.: Colombo, Crosta, Rafael, Miangue, Murru, Salamon, Dessena, Deiola, Tachtsidis, Farias, Ibarbo, Sau.
All.: Rastelli.

INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Medel, Miranda, Ansaldi; Gagliardini, Kondogbia; Candreva, Banega, Perisic; Icardi.
A disp.: Carrizo, Andreolli, Joao Mario, Palacio, Biabiany, Sainsbury, Santon, Eder, Murillo, Nagatomo, G. Barbosa, Pinamonti.
All.: Pioli.

Cagliari-Inter: probabili formazioni e pre-partita

CAGLIARI (4-4-1-1): Gabriel; Isla, Pisacane, Bruno Alves, Murru; Ionita, Di Gennaro, Dessena, Barella; Joao Pedro; Borriello.
All.: Rastelli.

INTER (3-4-2-1): Handanovic; Murillo, Medel, Miranda; Candreva, Kondogbia, Gagliardini, D’Ambrosio; Banega, Perisic; Icardi.
All.: Pioli.

Il Cagliari, reduce dall’importante vittoria di Crotone, ospita l’Inter in una situazione di classifica serena. In un Sant’Elia per la terza volta in stagione sold out, la squadra di Rastelli potrà affrontare la più quotata squadra nerazzurra senza patemi di classifica, con l’obiettivo di consolidare la posizione in graduatoria e confermare i progressi delle ultime uscite. Rastelli ritrova Farias, destinato – almeno inizialmente – alla panchina e Tachtsidis, che ha scontato la giornata di squalifica. Dall’altra parte del campo ci sarà un’Inter agguerrita, vogliosa di tornare a far punti dopo la cocente sconfitta nello sfida con vista Europa contro la Roma. Pioli ha recuperato Joao Mario, che però va verso la panchina, e Miranda. Niente da fare, invece, per Brozovic: il centrocampista croato non ha smaltito i fastidi fisici degli ultimi giorni e non è stato convocato.

Cagliari-Inter: i precedenti del match

Trentasette precedenti, tutti in Serie A. In campionato il Cagliari ha superato l’Inter in casa in appena 6 occasioni, ben 12 e sconfitte e 18 i pareggi. Il primo incrocio in campionato tra le due compagini risale alla stagione 1964/65, la prima in Serie A per i rossoblù: alla settima giornata l’Inter si impose per 2-0 con le reti di Mazzola e Jair. Il primo successo dei padroni di casa arrivò nella stagione 1967/68, quando il Cagliari di Puricelli rimontò il doppio svantaggio firmato da Cappellini con le reti di Boninsegna e Greatti, completando l’opera da due punti grazie alla rete di Riva. Nella stagione successiva fu ancora un successo per i sardi, grazie alla rete di Gigi Riva. Nel 1969/70 Cagliari-Inter, per la prima volta al Sant’Elia, si concluse 1-1: alla rete di Suarez rispose Nenè. I sardi tornarono alla vittoria nel 1971/72: l’ex Boninsegna portò avanti i nerazzurri ma Riva e Brugnera capovolsero il risultato. Gli ultimi due successi risalgono alle stagioni 2008/09 e 2012/13: nella prima furono Cossu e Acquafresca a spingere il Cagliari di Allegri contro l’Inter di Mourinho, nella seconda fu decisivo Pinilla, autore di una doppietta al Rocco di Trieste.

Cagliari-Inter: l’arbitro del match

Sarà il signor Marco Di Bello della sezione arbitrale di Brindisi a dirigere CagliariInter. Il fischietto pugliese in carriera ha incrociato la squadra isolana in sei occasioni, appena due i precedenti tra l’arbitro classe 1981 e l’Inter. Il bilancio della squadra sarda è di tre pareggi (contro Catania, Sampdoria ed Udinese) e tre sconfitte (tutti in trasferta,contro Bologna, Lazio e Chievo). Netto il ruolino della squadra nerazzurra con Di Bello: due vittorie in due incroci, nelle sfide contro Sassuolo ed Empoli.

Articolo precedente
inter pioliInter, i convocati di Pioli per la trasferta di Cagliari
Prossimo articolo
Cagliari-Inter, le pagelle dei rossoblù