Connettiti con noi

News

Cagliari, il successo di Gabriele Zappa

Pubblicato

su

In appena tre mesi il valore del difensore rossoblù Gabriele Zappa è aumentato da 3 a 10 milioni. Titolare nel Cagliari, piace a Juve e Milan

Gabriele Zappa ha quasi 21 anni ma da quando è approdato in terra sarda per vestire la maglia del Cagliari, appena tre mesi fa, è riuscito a conquistare la maglia da titolare e la piena fiducia di Eusebio Di Francesco. Gabriele cresce e con lui cresce anche il valore del suo cartellino che passa da tre a dieci milioni.

GLI INIZI – Nessuno nell’Inter, squadra in cui è cresciuto credeva in lui. Gli preferivano altri giocatori, Gabriele non giocava mai. Nell’estate del 2019 arriva la sua prima vera fortuna in ambito calcistico: Zappa approda a Pescara, in Serie B dopo essere stato inserito nell’operazione Gravillon. Il giovane difensore monzese, in Abruzzo, mostra tutta la sua personalità e la sua forza in un campionato un po’ complicato dove la squadra pescarese ha a che fare con tre allenatori diversi: Zauri, Legrottaglie e Sottil. Risultato? Stagione brillante conclusa con cinque gol.

DI FRA – Gabriele Zappa, però, non è destinato a giocare in Serie B. C’è chi, a Pescara, dopo essere stato esonerato dalla Sampdoria, lo sta osservando con grande attenzione. Ed ecco che appena il Cagliari chiama Eusebio Di Francesco per guidare una squadra senza identità e quasi completamente allo sbaraglio, l’allenatore abruzzese chiede di avere in gruppo il giovane Gabriele Zappa. Il Presidente Giulini non muove nessuna obiezione, ha piena fiducia nei confronti del nuovo tecnico rossoblù e acquista per tre milioni e mezzo il difensore classe 1999. Il giovane, partita dopo partita, cresce, dimostra sempre di più le sue qualità sebbene talvolta commetta qualche errore di inesperienza. In appena tre mesi conquista il posto da titolare, sbaragliando la concorrenza e costringendo il compagno Paolo Faragò a stare in panchina. Sulla fascia destra corre come se fosse indiavolato, in fase di possesso si rivela molto spesso imprendibile e adesso anche Roberto Mancini, Ct della nazionale italiana, inizia a fare qualche pensierino su questo giovane da record. È infatti il terzo giocatore della Serie A dal 1999 in giù ad avere più minutaggio. Lo superano il compagno di squadra Sebastian Walukiewicz e l’estremo difensore del Milan Donnarumma. Gabriele Zappa ha ancora tanto da imparare, da dare in campo ma il suo talento ha stregato anche la Juventus e il club rossonero che a gennaio potrebbero avanzare qualche offerta.

SIAMO ANCHE SU INSTAGRAM: SEGUICI!