Cagliari, il futuro di Barreca si conoscerà entro oggi

© foto www.imagephotoagency.it

Antonio Barreca aspetta di conoscere il suo futuro, ma basterà qualche ora per sciogliere definitivamente la questione fra Cagliari e Torino. Il terzino sinistro, proveniente dal vivaio granata, ha concluso il suo anno in prestito ai sardi con un bottino di 17 presenze stagionali e tre assist: suo infatti lo zampino nei gol segnati da Farias a Livorno, Munari a Latina e infine Sau a Pro Vercelli (indimenticabile la rovesciata con cui Pattolino ha messo la coppa nelle mani dei rossoblù).
Come da accordi presi un anno fa, il Cagliari vantava l’opzione per il riscatto del giocatore. La società sarda ha fatto valere quella clausola mettendo sul tavolo un milione di euro, ora la palla passa al Torino che può annullarla alzando la posta a un milione e 250mila. Il club granata ha tempo fino alle 24 di oggi per esercitare il controriscatto, mossa che con tutta probabilità Cairo meterà in pratica.

 

Sinisa Mihajlovic, nuovo tecnico granata, ha da tempo fatto sapere che vorrebbe poter visionare in ritiro alcuni giovani fra cui proprio Barreca, salvo poi decidere in seguito sulla loro eventuale permanenza in rosa. Nelle casse del Cagliari stanno quindi per arrivare 250mila euro che vanno a rappresentare a tutti gi effetti una sorta di premio di valorizzazione per aver schierato il giocatore nella stagione che ha regalato la Serie A. In casa Torino, di contro, si realizza una plusvalenza legata alla crescita di valore del cartellino di Barreca, che ha avuto modo di mostrare le proprie capacità su un palcoscenico di tutto rispetto.

 

Manca dunque una manciata di ore alla soluzione della vicenda, entro la serata seguiranno aggiornamenti.

Articolo precedente
Euro2016, Svizzera-Polonia: Salamon parte ancora dalla panchina
Prossimo articolo
Europei: la Polonia vola ai quarti, Salamon festeggia in panchina