Cagliari, il 7° posto è sempre a 4 punti

simeone cagliari nandez
© foto www.imagephotoagency.it

Nonostante le due vittorie contro Spal e Torino, il Cagliari è sempre a 4 punti di distanza dal 7° posto occupato attualmente dal Milan

Il passo falso contro l’Hellas Verona è stato subito cancellato dalle due vittorie contro Spal e Torino. Il Cagliari è tornato a rilanciarsi in classifica e torna a sognare un posto nella prossima Europa League. Lo dicono giocatori e allenatore. Portare la squadra in Europa per Walter Zenga vorrebbe dire una conferma anche per la stagione 2020/21 e nelle restanti 10 partite il tecnico farà di tutto per riuscirci. Al momento si guarda al 7° posto occupato dal Milan e che dista sempre 4 punti, come prima dello stop del campionato.

LA CLASSIFICA – Le due vittorie consecutive hanno permesso al Cagliari salire a 38 punti e di accorciare in classifica su Hellas Verona e Parma. Gli scaligeri sono stati beffati al 97′ dal Sassuolo sul 3-3 e ora hanno solo un punto in più della squadra di Zenga. Il Parma, invece, è stato rimontato negli ultimi minuti dall’Inter (da 1-0 a 1-2), restando così a quota 39 come il Verona e a +1 dal Cagliari. A rovinare parzialmente la classifica era stata la vittoria del Milan a San Siro per 2-0 sulla Roma, che ha permesso ai rossoneri una parziale fuga. La prossima sfida sarà contro il Bologna, undicesimo con 37 e che al Dall’Ara studia il sorpasso proprio a danno dei sardi. Una sfida importante per capire le reali ambizioni di questa squadra.