Cagliari-Genoa, le pagelle: decide Farias, muro Pisacane

© foto www.imagephotoagency.it

Le pagelle di Cagliari-Genoa. Decide un gol di Farias, Pisacane migliore in campo

Il Cagliari si regala 3 punti nel boxing day. Alla Sardegna Arena decide il gol di Farias, che permette ai rossoblù di battere il Genoa per 1-0. Sugli scudi Pisacane, che ha vinto il duello con Piatek, e Barella, autore di un secondo tempo fenomenale e un palo clamoroso.

Le pagelle del Cagliari

Cragno 6.5: Non è chiamato a fare i miracoli, ma è attento su tutte le conclusioni e le uscite.

Srna 5.5: Il Genoa nel primo tempo spinge soprattutto sul suo lato e soffre le discese di Lazovic. È anche meno preciso del solito sui cross, anche se il pallone che Farias manda in rete arriva dal suo piede.

Ceppitelli 6.5: Parte male, con qualche errore di marcatura su Piatek. Successivamente prende le misure e alza la saracinesca.

Pisacane 7.5: Un muro. Vince ogni duello con Piatek (il capocannoniere del campionato, giusto per ricordarlo), giocando una partita difensivamente perfetta.

Padoin 6.5: Spinge meno del solito, ma fa un paio di chiusure determinanti sul secondo palo, evitando il peggio.

Faragò 6: Alterna buone giocate a qualche errore. Potrebbe dare un aiuto maggiore a Srna in fase difensiva ed essere più preciso nell’ultimo passaggio.

Cigarini 5: Manca la densità davanti alla difesa e la qualità in fase di impostazione. (Dall’87’ Bradaric s.v.).

Barella 7: Riscatta un primo tempo opaco con una ripresa da fenomeno. Illumina più dei riflettori della Sardegna Arena, con giocate che sorprendono avversari e a volte compagni stessi. Il palo, colpito con uno splendido tiro al volo, sta ancora tremando.

Joao Pedro s.v.: Il brutto fallo subito dopo neanche un minuto da Romero lo costringe ad abbandonare il campo. (Dal 15′ Ionita 6.5: Entra subito in partita e lo fa alla grande, con tanto lavoro sporco e accompagnando sempre la fase offensiva).

Farias 6: La media tra il 7 per il gol segnato e il 5 per quello sbagliato nel secondo tempo. La conclusione al volo (sporca) beffa Radu, ma avrebbe sicuramente potuto fare di più quando nella ripresa si ritrova a tu per tu con il portiere. (Dal 73′ Sau 6: Venti minuti giocati con voglia e grinta. Determinante nel recuperare l’ultimo pallone pochi secondi prima del triplice fischio).

Pavoletti 6.5: Quanto mancava al Cagliari. Sgomita tra i giganti difensori genoani, dominando sui palloni alti. Fa vedere anche qualche bello spunto palla al piede. Gli manca solo il gol.

Maran 6.5: Due mesi dopo, il suo Cagliari ritrova la vittoria con una prestazione non memorabile, ma solida. L’infortunio di Joao Pedro condiziona inevitabilmente il primo tempo, ma i rossoblù sono bravi (e fortunati) a trovare il gol prima dell’intervallo. Nella ripresa non arriva il colpo del k.o., ma sono tre punti meritati.

Le pagelle del Genoa

Genoa (3-5-1-1): Radu 5; Biraschi 5.5, Romero 5.5 (dal 66′ Favilli 5), Criscito 5.5; Pereira 5.5, Hiljermark 5.5 (dal 78′ Veloso s.v.), Sandro 5 (dal 45′ Kouamè 6), Rolon 5.5, Lazovic 6.5; Bessa 5; Piatek 5.
A disposizione: Marchetti, Vodisek, Lisandro Lopez, Romulo, Pandev, Dalmonte, Omeonga, Zukanovic.
Allenatore
: Cesare Prandelli 5

Articolo precedente
Cagliari-Genoa 1-0, pagelle e tabellino
Prossimo articolo
cragnoCragno: «Bello vincere davanti ai nostri tifosi» – VIDEO