Verso Cagliari-Genoa, prima gara senza Bruno Alves

bruno alves cagliari
© foto www.imagephotoagency.it

Per la prima volta in stagione Rastelli dovrà fare a meno di Bruno Alves, squalificato per la gara contro il Genoa. Il tecnico studia la coppia alternativa nel cuore della difesa

Contro il Genoa, per la prima volta in campionato, il Cagliari dovrà fare a meno di Bruno Alves, squalificato. Il roccioso difensore centrale di Povoa de Varzim, arrivato in Sardegna la scorsa estate da Campione d’Europa, non aveva ancora saltato un match. Dopo diciannove partite – tutto il girone d’andata – da titolare senza mai un cambio, Rastelli dovrà trovare un sostituto al suo stakanovista, fermato per un turno dal Giudice Sportivo dopo l’espulsione rimediata nel finale della gara di San Siro contro il Milan. Il tecnico rossoblù dovrà scegliere la coppia centrale tra Ceppitelli, spalla di Bruno Alves, Capuano e Salamon. I centrali che nella scorsa stagione si sono alternati nel cuore della linea difensiva della squadra isolana.

NUOVA COPPIA CENTRALE – I tre hanno caratteristiche diverse, la soluzione più conservatrice è rappresentata dall’inserimento di Salamon al fianco di Ceppitelli. Il difensore polacco ha infatti l’attitudine ad impostare la manovra come il compagno portoghese e può contare sui suoi centimetri per respingere le offensive aeree avversarie. Diversa sarebbe la difesa con Ceppitelli e Capuano, che nella scorsa stagione ha comunque dato buoni risultati così come la coppia formata da Salamon ed il difensore abruzzese, che nelle ultime due gare ha ritrovato la titolarità giocando sull’out di sinistra. Duo che però difficilmente sarà quello scelto da Rastelli: improbabile, infatti, che il tecnico campano si affidi ad una coppia esordiente nel campionato in corso.

 

Articolo precedente
juric genoaGenoa, allenamento mattutino tra palestra e campo
Prossimo articolo
spagnaItalia U17: Bigica chiama Biancu per il test con la Spagna