Cagliari, contro il Frosinone Maran ridisegna la squadra

© foto Elena Accardi per CagliariNews24.com

Contro il Frosinone, tra squalifiche e infortuni, Rolando Maran deve ridisegnare il suo Cagliari: in vista di sabato Valter Birsa scalda i motori

Sono giorni di riflessione per Rolando Maran in vista dell’importante match di sabato del suo Cagliari contro il Frosinone. Per l’appuntamento della Sardegna Arena (ore 15, qui come seguirlo in diretta), il tecnico deve fare i conti con le squalifiche e gli infortuni. Mancheranno sicuramente Nicolò Barella, Luca Pellegrini e Fabio Pisacane, fermati per un turno dal giudice sportivo. I primi due per la doppia ammonizione rimediata a Torino, il terzo per il quinto giallo del suo campionato. Assenze non da poco, considerando l’importanza di Barella nella rosa rossoblù e quanto sia risultato determinante nelle ultime settimane sulla trequarti; Pellegrini da gennaio si è preso di forza la fascia sinistra, mentre Pisacane si è conquistato – come ogni anno – il posto al centro della difesa.

SOSTITUTI – Rolando Maran deve così ridisegnare il suo 4-3-1-2, senza stravolgere troppo la formazione tipo. Questo vuol dire che il centrocampo non si tocca: ci saranno ancora Cigarini in regia, con Faragò e Ionita a fare le mezzali. In attacco pochi dubbi sulla coppia formata da Joao Pedro e Pavoletti. Verrà invece stravolta nuovamente la difesa. Cacciatore ha ancora qualche problema e si allena in differenziato. Al suo posto potrebbe rientrare Srna oppure si vedrà ancora Padoin, che si gioca la maglia da titolare anche a sinistra con Lykogiannis per sostituire Pellegrini. Al centro, rientra dalla squalifica Luca Ceppitelli, compensando la squalifica di Pisacane: farà coppia con Klavan, rientrato in campo dopo 4 mesi e autore di una prestazione positiva, oppure con Romagna, anche lui tornato dopo una lunga assenza la settimana prima con la Spal. Il ballottaggio è aperto: in campo ci sarà chi sta meglio fisicamente.

TREQUARTI – Pochi dubbi invece su chi sostituirà Barella sulla trequarti. Scalda i motori Valter Birsa, acquistato dal Chievo proprio per ricoprire quel ruolo, prima di rimediare una frattura composta del radio e dell’ulna dell’avambraccio sinistro. In questa stagione con il Cagliari ha giocato da titolare solamente due volte: contro l’Empoli e successivamente contro l’Atalanta, uscendo al 14′ proprio per l’infortunio citato. Dopo tanti ingressi da subentrato, è pronto a riprendersi una maglia dal primo minuto e ispirare l’attacco rossoblù in un match decisivo per la salvezza.

Cagliari-Frosinone, la probabile formazione dei rossoblù

CAGLIARI (4-3-1-2): Cragno; Srna, Ceppitelli, Klavan, Lykogiannis; Faragò, Cigarini, Ionita; Birsa; Joao Pedro, Pavoletti.

Ballottaggi: Srna-Padoin 60% – 40%; Klavan-Romagna 55% – 45%; Lykogiannis-Padoin 75% – 25%.