Fiorentina, Pioli: «A Cagliari gara dura, per noi è un’occasione»

© foto www.imagephotoagency.it

La conferenza stampa di Stefano Pioli, tecnico della Fiorentina che domani sfiderà il Cagliari alla Sardegna Arena

In tarda mattinata Stefano Pioli, tecnico della Fiorentina, ha parlato in conferenza stampa in vista del match di domani (ore 20:45) in casa del Cagliari. «Dovremo giocare con intensità almeno pari a quella dei nostri avversari per cercare di avere le nostre possibilità – ha esordito il tecnico viola -. E’ vero che arriviamo da due gare di campionato in cui non abbiamo segnato, l’importante è che la squadra continui a proporre situazioni offensive, dovremo cercare di essere più pungenti in area. Dobbiamo insistere nell’attacco della profondità nonostante l’avversario si chiuda bene, ci deve essere più movimento degli attaccanti. Contro il Genoa per esempio non abbiamo mai provato la verticalizzazione, dobbiamo sempre credere che c’è sempre spazio per attaccare la difesa alle spalle».

Nona in classifica, a soli 3 punti dalla Sampdoria sesta (che però deve recuperare una gara), la Fiorentina è cresciuta tanto rispetto alla scorsa estate. Soprattutto mentalmente: «La nostra mentalità è quella di fare la partita, con proposizione e fiducia nei propri mezzi. E’ una Fiorentina in crescita, basti pensare a come eravamo ad inizio stagione. Credo che tutti possiamo migliorare. E’ un campionato molto equilibrato e difficile, domani sarà una gara difficile, che però rappresenta un’occasione per noi. Stanno tutti bene, Hristov, Lo Faso e Hagi andranno a giocare con la Primavera. Mercato? Siamo concentrati su quattro partite molto importanti prima della sosta».

Articolo precedente
lopez cagliariCagliari, Lopez: «Carattere ed intensità per battere la Fiorentina»
Prossimo articolo
Cagliari-Fiorentina, i 22 convocati di Lopez