Empoli, Iachini: «Meritavamo di più»

© foto CagliariNews24.com

L’allenatore dell’Empoli Giuseppe Iachini ha parlato nella sala stampa della Sardegna Arena dopo la partita contro il Cagliari pareggiata 2-2

L’Empoli ha sfiorato il colpaccio alla Sardegna Arena. Solo Farias ha permesso al Cagliari di evitare la sconfitta, segnando il gol del 2-2 al 91’. Al termine della partita l’allenatore dei toscani Giuseppe Iachini ha parlato in sala stampa del match.

LE DICHIARAZIONI – «Amaro in bocca? Forse noi meritavamo di più, abbiamo giocato e con personalità. Abbiamo però commesso un errore di ingenuità e inesperienza. Per chi deve salvarsi questo non deve accadere, dobbiamo crescere, migliorare ed essere più maliziosi. Alla fine mi sono arrabbiato perché non puoi prendere quel gol in ripartenza vincendo 2 a 1. Dovevamo palleggiare. Rimane il rammarico ma guardiamo avanti con fiducia. Ci mancavano molti giocatori a centrocampo ma abbiamo fatto bene, era proprio questa la partita che avevamo preparato. I ragazzi hanno fatto bene, peccato per la distrazione finale e per la poca furbizia. Zajc oggi è stato straordinario, è giovane ed è fondamentale per noi. Di Lorenzo ha segnato il primo gol in A, ma ne avrebbe dovuto avere già 2 o 3. Attacca soprattutto, ma sta migliorando anche dal punto di vista difensivo. Arriva dalla D… Puntiamo a valorizzare i giovani assieme allo staff tecnico. Abbiamo anche una squadra molto offensiva. Mi piace fare un calcio di qualità. Calciomercato? Ho parlato con la società e le idee sono chiare, siamo corti e ci serve inserire elementi».