Cagliari, emergenza esterni di difesa

di francesco cagliari
© foto Cagliaricalcio.com

Sfumato l’affare Czyborra con l’Atalanta, la rosa del Cagliari si trova attualmente a corto di terzini

Con la nuova stagione calcistica alle porte le formazioni di Serie A cominciano a delineare un quadro delle probabili formazioni. La situazione in casa Cagliari riscontra una forte emergenza per carenza di esterni bassi di difesa. Di oggi la notizia del trasferimento saltato per il giovane terzino tedesco Lennart Czyborra dall’Atalanta, risultato positivo al tampone per il Covid-19. Mister Eusebio Di Francesco, che ha sempre prediletto in carriera il 4-3-3, si ritrova a lavorare con un esiguo numero di terzini che rappresentano un elemento chiave per il suo gioco.

SIAMO ANCHE SU INSTAGRAM: SEGUICI!

CHI VA (FORSE) – Il 31 agosto scadrà ufficialmente il prestito di Federico Mattiello che rientrerà alla società detentrice delle sue prestazioni sportive, l’Atalanta. Per quanto riguarda Luca Pellegrini, il giovane calciatore ha già salutato i compagni nelle scorse settimane e si trova già a lavoro con la Juventus, squadra proprietaria del cartellino.

CHI RESTA – Sempre il 31 agosto scadrà il prestito di Marko Pajac, che salvo notizie di calciomercato in uscita, si unirà al gruppo allenato da Di Francesco. Chi invece è già in rosa ed è tornato dal prestito è Simone Pinna, giovane esterno di proprietà del Cagliari che ha trascorso l’ultima stagione in prestito all’Empoli nella serie cadetta. Attualmente, oltre al già citato Pinna, gli unici veri terzini di ruolo presenti in squadra sono Charalampos Lykogiannis e Paolo Faragò. Entrambi si sta regolarmente allenando ad Asseminello e seguirà la squadra nel ritiro di Aritzo mercoledi 3 settembre. Nelle scorse stagioni è stato impiegato sull’out di destra Fabio Pisacane, che nonostante i risultati positivi è considerato a tutti gli effetti un centrale.

IDEE DI MERCATO – Per i profili in entrata, oltre a Zappa del Pescara, nelle ultime ore è emerso il nome di Davide Calabria, in forza al Milan, su cui al momento non si hanno conferme. Il campionato sta per giungere al via e il Cagliari deve ancora sistemare la propria difesa.

A cura di Emanuele Olla