Cagliari e la maledizione del 3° gol

cagliari
© foto www.imagephotoagency.it

Da quasi 2 anni il Cagliari non riesce a segnare tre gol nella stessa partita: l’ultima volta nel maggio del 2017 contro l’Empoli (3-2 al Sant’Elia)

Stadio Sant’Elia, 14 maggio 2017: Diego Farias segna il 3-0 sull’Empoli al 45′. Il brasiliano suggella un successo messo poi in dubbio nel finale di gara dalle reti di Zajc e Maccarone. Il 3-2 finale di due stagioni fa non è un momento amarcord, ma solo l’ultima volta che il Cagliari è riuscito a segnare tre gol in una partita ufficiale.

Nella stagione passata e in quella in corso, i rossoblù infatti non sono mai riusciti ad andare oltre la seconda rete. Una sorta di maledizione, quella del terzo gol, su cui la squadra allenata da Rolando Maran si sta scontrando anche nelle ultime partite. Chiedere informazioni a Nicolò Barella, che contro l’Inter ha calciato alto il rigore del possibile 3-1. O a Joao Pedro, che contro la Fiorentina ha centrato la traversa a porta vuota. Due momenti diversi che non hanno impedito al Cagliari di conquistare i 3 punti, ma avrebbero potuto fermare una striscia negativa che dura, tra campionato e coppa, da ben 73 partite.