Cagliari, a Crotone per chiudere i giochi

crotone-cagliari
© foto www.cagliarinews24.com

Il Cagliari giocherà domenica a Crotone e un risultato positivo permetterebbe ai rossoblù di consolidare il vantaggio sulla zona salvezza

Quattordici punti di vantaggio sul terzultimo posto, quindici sul Crotone, prossimo avversario in campionato. La salvezza per il Cagliari non è mai stata messa in discussione e domenica allo “Scida” ci sarà la possibilità di chiudere i giochi in modo definitivo, in attesa della certezza matematica. Per farlo bisognerà invertire il trend in trasferta, dove la squadra di Rastelli ha finora accumulato solo 5 dei 28 punti totali, ottenendo l’ultimo a Genova contro la Sampdoria. Proprio dalla gara di “Marassi” bisognerà ripartire, perché se non fosse stato per il gol annullato inspiegabilmente a Victor Ibarbo, il Cagliari avrebbe ottenuto la seconda vittoria esterna della stagione. Da capire quale sarà l’atteggiamento della squadra rossoblù, che in caso di vittoria potrebbe fare l’allungo decisivo.

DUE PUNTE? – Nelle trasferte del 2017, finora, mister Rastelli ha sempre schierato una sola punta. Marco Sau contro il Milan e la Sampdoria, Marco Borriello contro la Roma e l’Atalanta. Il risultato? Pochi tiri in porta e un solo gol, segnato nell’ultima giornata a Genova da Mauricio Isla, che nel frattempo il tecnico campano ha deciso di schierare sempre a centrocampo dopo le prestazioni non sufficienti da terzino. A Crotone, sia per importanza della partita che per livello dell’avversario, l’allenatore rossoblù potrebbe tornare a giocare con le due punte, considerando anche i recuperi dei vari infortunati. Sau sembra aver trovato la condizione giusta, anche se pesano gli errori di “Marassi”, mentre Borriello – a quanto scrive su Instagram – ha finalmente smaltito gli acciacchi. Joao Pedro è tornato dalla lunga squalifica e questo permette al tecnico di ritornare al 4-3-1-2 che aveva in mente ad inizio stagione. Inoltre Ibarbo, già alla terza settimana di allenamento con la squadra, si può dimostrare la freccia giusta dalla panchina.

Dopo 3 settimane di acciacchi finalmente si riprende a pieno regime ?? #oggi #doppiaseduta ??⚽️

Un post condiviso da Marco Borriello (@marcoborriello) in data: