Cagliari, cosa ha fatto Scuffet ad inizio partita? Riavvolgiamo il nastro - Cagliari News 24
Connettiti con noi

News

Cagliari, cosa ha fatto Scuffet ad inizio partita? Riavvolgiamo il nastro

Pubblicato

su

Cagliari, riavvolgiamo il nastro: cosa ha fatto il portiere dei rossoblù Simone Scuffet ad inizio partita? Il miracolo contro il Sassuolo

“C’era una volta”, l’inizio di tutte le favole più importanti, così come c’era una volta un giovanissimo Simone Scuffet, portiere dell’Udinese in rampa di lancio. Il cigno che svolazza tra i pali diventa il brutto anatroccolo perchè fa una scelta umanamente ineccepibile per quanto “criticabile” a livello di carriera. Rifiutare le proposte dei grandi club, con l’Atletico Madrid in testa, tutto ciò per poter ultimare gli studi. Pioggia di critiche e sfottò perchè si, dall’esterno è facile giudicare la scelta di un ragazzo.

Facciamo un salto in avanti nel tempo: lunedì 11 dicembre 2023, Unipol Domus Arena, pochi minuti dopo il fischio d’inizio del signor Mariani. Il Sassuolo si crea i presupposti per passare in vantaggio, mettendo un cross perfetto alle spalle dei centrali del Cagliari. Il brasiliano Matheus Henrique colpisce di testa – saltando all’altezza della linea dell’area piccola – è gol ovviamente!

Assolutamente no! Sulla linea più importante, quella posta sotto alla traversa, c’è una persona che non ha alcuna intenzione di far entrare quel pallone: c’è Simone Scuffet, classe 1996, da Udine. Sembra impossibile togliere quel pallone dalla porta ma lui è lì, lui ha un polso fermo degno di un pistolero, lui non vuole subire gol.

Forse è passato inosservato (riguardatelo in caso) ma quanto fatto sulla testata a botta sicuro del giocatore neroverde è la perfezione tecnico-tattica per un portiere. Posizione perfetta, giusto scatto delle gambe sul rimbalzo del pallone e reattività istantanea: una cosa fuori dal comune nell’era in cui i portieri vengono valutati per le qualità con la palla tra i piedi. Lui – se chiamato a farlo – sa tanto impostare quanto spazzare via senza pensarci, lui tra i pali è una garanzia, lui in uscita (bassa ma anche alta) è affidabile come pochi. LUI è Simone Scuffet da Udine e Cagliari se lo tiene bello stretto!

Cagliari News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 50 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 – PI 11028660014 Editore e proprietario: Sport Review S.r.l Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Cagliari Calcio S.p.A. Il marchio Cagliari Calcio è di esclusiva proprietà di Cagliari Calcio S.p.A.