Cagliari contro il razzismo, il plauso di Gravina: «Grande responsabilità»

cagliari ripresa serie a
© foto www.imagephotoagency.it

Anche il presidente della Federcalcio Gabriele Gravina applaude il Cagliari per le misure contro il razzismo messe in atto dal club rossoblù: le sue parole

Il Cagliari Calcio prende fermamente posizione nella lotta contro il razzismo negli stadi con un provvedimento esemplare: tre divieti a vita di entrare allo stadio per altrettante persone resesi responsabili di comportamenti discriminatori. Una decisione che ottiene subito il plauso anche del presidente della Federazione Italiana Giuoco Calcio, queste le dichiarazioni di Gabriele Gravina all’Ansa: «Il calcio italiano sta combattendo una lotta senza quartiere contro il razzismo, per questo desidero congratularmi con il Cagliari Calcio per l’intransigenza che ha mostrato con questa decisione. La serietà e la determinazione del presidente Giulini sono sotto gli occhi di tutti, la Federazione sostiene con atti concreti lui e tutti i suoi colleghi in prima fila contro ogni forma di discriminazione, perché la piaga dell’inciviltà si può vincere solo scendendo in campo insieme. Il calcio italiano ha bisogno di compattezza e condivisione di intenti per continuare quel processo di rilancio che di cui tutti siamo protagonisti. L’iniziativa del Cagliari, così come quella dell’Hellas Verona di pochi giorni fa, che ha dotato gli steward di body cam, concorre a creare le condizioni ambientali migliori per far vivere lo spettacolo del calcio con gioia e serenità. Sono segnali di grande responsabilità».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy