Cagliari, contro il Lecce una sfida al passato

mancosu lecce calciomercato cagliari
© foto www.imagephotoagency.it

Il Cagliari domenica riceve alla Sardegna Arena il Lecce dei tantissimi ex: una sfida al passato e forse anche al futuro del club

Gabriel, Mauro Vigorito, Luca Rossettini, Panagiotis Tachtsidis, Jacopo Petriccione, Alessandro Deiola, Marco Mancosu, Diego Farias, Fabio Liverani. No, non è una top 11 di meteore rossoblù, ma l’elenco degli ex che oggi vestono la maglia del Lecce. Sono ben 9, allenatore compreso, ad aver indossato in carriera la maglia del Cagliari e che oggi invece militano nel Salento. Due sono ancora di proprietà del club di Giulini. Diego Farias è stato ceduto in estate con la formula del prestito con obbligo di riscatto in caso di salvezza, mentre Deiola l’ha raggiunto a gennaio con la formula del prestito con opzione di riscatto e contro-riscatto.

GLI ALTRI EX – Il brasiliano aveva giocato in Sardegna anche con Rossettini, nel 2014/15, quando la squadra scese in B. Con il connazionale Gabriel e il greco Tachtsidis aveva invece condiviso lo spogliatoio nel 2016/17, al ritorno in Serie A. Come Deiola, i sardi Mauro Vigorito e Marco Mancosu sono cresciuti nel settore giovanile cagliaritano. Entrambi hanno avuto modo di esordire in A: il portiere nel 2009/10 contro la Fiorentina e poi nel’ultima giornata contro il Bologna. Il centrocampista ha anche segnato una rete contro l’Ascoli nelle 13 presenze accumulate tra il 2006 e il 2009. Discorso diverso per Jacopo Petriccione, che ha militato solo nel 2011/12 nella Primavera sarda disputando appena due partite. Anche mister Liverani ha giocato anche nelle giovanili del Cagliari prima di trasferirsi alla Nocerina per esordire nei grandi. Domenica sera sarà lui a guidare dalla panchina il suo Lecce nella partita contro il Cagliari, in programma alle 19:30 alla Sardegna Arena.

IN CAMPO – Non tutti gli ex rossoblù scenderanno in campo. A difendere i pali ci sarà Gabriel, primo portiere nelle gerarchie davanti a Vigorito, mentre in difesa Rossettini è infortunato. A centrocampo dovrebbe giocare il solo Petriccione, con Deiola e Tachtsidis che partirebbero inizialmente dalla panchina. Sarà schierato in posizione più avanzata Mancosu, vera sorpresa di questo Lecce in lotta per la salvezza con 11 gol segnati di cui 8 su rigore. Solo nell’ultimo turno contro la Lazio è arrivato il primo errore del capitano del Lecce. In avanti potrebbe trovare spazio anche Farias, tra tutti l’ex col dente più avvelenato e che all’andata riuscì dalla panchina a cambiare l’inerzia della gara: dallo 0-2 per il Cagliari al 2-2 finale.

TRA PASSATO E FUTURO – Per il Cagliari sarà una vera e propria sfida con il passato, ma con un occhio di riguardo al futuro. Deiola potrebbe rientrare nei piani del club per la prossima stagione, visti i problemi che ci saranno sul mercato. Mancosu è stato spesso accostato ai rossoblù anche nel mercato di gennaio e potrebbe fare ritorno a casa considerando le liste dei 25. Infine il nome di Liverani è finito nella lista dei pretendenti alla panchina del Cagliari per la prossima stagione. Se Zenga vuole tenersela stretta, dipenderà molto anche da Cagliari-Lecce di domenica sera.

CAGLIARINEWS24 È ANCHE SU INSTAGRAM: SEGUICI!

Tutti gli ex rossoblù che militano nel Lecce