Cagliari, Borriello verso la presenza numero 300 in Serie A

© foto www.imagephotoagency.it

Quattordici anni e un mese. Tanto è passato dalla prima presenza di Marco Borriello in Serie A, da quel giorno partì una lunga carriera che vede l’ataccante alla soglia delle 300 apparizioni nella massima serie: il traguardo sarà tagliato proprio questa sera in occasione di CagliariPalermo. La prima volta che il giocatore classe 1982 ha messo gli scarpini su un prato di A è stata il 21 settembre 2002, quando con la maglia del Milan prese il posto di Inzaghi a 17 minuti dalla fine, avversario era il Perugia. Borriello ha dovuto attendere l’anno successivo per la gioia della prima rete, giunta quando vestiva i colori dell’Empoli contro il Piacenza; curiosamente quel giorno sostituì un altro giocatore ancora in attività, l’highlander Tommaso Rocchi.

 

In seguito sono arrivate altre avventure in rossonero ma anche le maglie di Reggina, Sampdoria, Treviso, Genoa (a più riprese e con le maggiori soddisfazioni), Roma, Juventus, Carpi e Atalanta. Per giungere oggi al Cagliari, squadra che lo ha fortemente voluto nell’estate del ritorno in Serie A e che finora ha gratificato con cinque gol in dieci partite (nove in undici presenze fra campionato e Coppa Italia). Nella massima serie siamo a quota 299 gettoni totali, la cifra tonda è dietro l’angolo.

Articolo precedente
Cagliari, approvato il bilancio e rinnovato il CdA: ecco la squadra dei dirigenti rossoblù
Prossimo articolo
Cagliari, week end positivo per le formazioni del settore giovanile