Connettiti con noi

Focus

Cagliari, Andreazzoli è il profilo giusto: abile con i giovani e gioco propositivo

Pubblicato

su

Il Cagliari è alla ricerca del tassello principale del puzzle: l’allenatore a cui affidare la ripartenza con vista Serie A

Il Cagliari è alla ricerca del tassello principale del puzzle: l’allenatore a cui affidare la ripartenza con vista Serie A. Tanti i candidati possibili, da Pippo Inzaghi, passando per Liverani fino all’esperto Andreazzoli appena liberatosi dall’Empoli dopo l’esonero deciso dal presidente dei toscani Corsi.

Nel post partita che ha sancito la retrocessione in B il presidente Giulini aveva tracciato il profilo dell’allenatore a cui sarebbero state affidate le speranze di rinascita: abile con i giovani e propositivo, proprio i tratti distintivi di Andreazzoli, che bene ha fatto ad Empoli e altrettanto potrebbe fare in Sardegna soprattutto se la società dovesse dimostrare di essere in grado di ricostruire mantenendo un’ossatura di calciatori esperti e di qualità da affiancare a talentuosi calciatori vogliosi di emergere. Ancora qualche giorno e poi i tasselli andranno al loro posto, con la speranza che, in questa occasione, le scelte si rivelino finalmente coerenti e soprattutto corrette.

Advertisement