Cagliari, allenamento a 48 ore dal Bologna

doppia seduta
© foto cagliarinews24.com

Seduta mattutina di allenamento per il Cagliari, atteso fra due giorni dalla sfida interna con il Bologna dell’ex Donadoni. Differenziato per Farias e Padoin

Procede la marcia di avvicinamento a CagliariBologna, incontro che si giocherà domenica pomeriggio in un Sant’Elia privo dei tifosi della Curva Nord ma esaurito negli altri settori. La squadra di Rastelli si è ritrovata al centro sportivo di Asseminelo questa mattina per una seduta di allenamento concentrata prevalentemente sulle tattiche in fase di non possesso e chiusa da una partitella in famiglia. Hanno lavorato ancora a parte Simone Padoin e Diego Farias, le cui condizioni sono da valutare nelle prossime ore ma appare difficile che i due giocatori possano tornare a disposizione del mister in tempo utile per la sfida ai felsinei allenati dall’ex Roberto Donadoni. Continua la sua rincorsa al recupero completo Artur Ionita, che anche oggi ha potuto svolgere parte dell’allenamento insieme al resto del gruppo. Il centrocampo sarà un vero e proprio rebus alla luce delle assenze per infortunio (anche il nuovo arrivato Paolo Faragò è fermo ai box) e delle squalifiche di Barella e Joao Pedro. Per domani è prevista la rifinitura cui seguiranno le convocazioni e la consueta conferenza della vigilia del tecnico.