Cagliari, al San Nicola è scesa in campo una vera squadra - Cagliari News 24
Connettiti con noi

News

Cagliari, al San Nicola è scesa in campo una vera squadra

Pubblicato

su

Al San Nicola, nella tana del Bari, il Cagliari è arrivato a giocarsi un match quasi fondamentale in condizioni di svantaggio e senza alcuni veterani, come il capitano Pavoletti e l’uruguaiano Nandez. In più, il club isolano ha dovuto fare a meno dello squalificato Altare e degli acciaccati Falco e Viola. Gli uomini di Claudio Ranieri, però, hanno messo in mostra un carattere da vera squadra

Al San Nicola, nella tana del Bari, il Cagliari è arrivato a giocarsi un match quasi fondamentale in condizioni di svantaggio e senza alcuni veterani, come il capitano Pavoletti e l’uruguaiano Nandez. In più, il club isolano ha dovuto fare a meno dello squalificato Altare e degli acciaccati Falco e Viola. Gli uomini di Claudio Ranieri, però, hanno messo in mostra un carattere da vera squadra, e sono arrivati vicinissimi a portare a casa tre punti.

Pronti, partenza, via: Mancosu fa un capolavoro di assist e Lapadula non perdona Caprile, estremo difensore e gioiello biancorosso. I rossoblù hanno fatto capire fin da subito agli uomini guidati da Mignani che per passare sopra questo Cagliari bisogna faticare parecchio. Anche perché Rog, tornato dalla squalifica, sembra essere abbastanza ispirato e non perde quasi nessun duello a centrocampo nella prima frazione. Il reparto difensivo chiude i cancelli e gli attaccanti del Bari quasi mai riescono a penetrare tra le maglie gialle, da trasferta, degli isolani.

Per tutta la gara le assenze dei sardi sembrano essere dimenticate. In campo c’è una vera squadra, mai doma, che se la sta giocando alla grande in uno degli stadi più caldi di tutta Italia. Il capocannoniere del campionato cadetto, Cheddira, è stato annullato da Dossena e compagni. Glodaniga si comporta da veterano e dirige e operazioni con sicurezza e tranquillità, ripagando la fiducia di Claudio Ranieri.

A centrocampo il giovane Lella, pugliese, ci tiene a non fare brutta figura in una terra dove ha mosso i primi passi nel calcio e lotta su ogni pallone. Makoumbou è trascinato da Rog, commette qualche errore, uno pesantissimo, che porta al pareggio dei biancorossi. Zappa, sulla corsia laterale destra rossoblù è un continuo andare e tornare; nel primo tempo sventa un’occasione pericolosissima dei pugliesi chiudendo una diagonale da manuale.

Lapadula, esperto attaccante sul quale Ranieri e compagni rossoblù hanno riposto estrema fiducia, porta in vantaggio i suoi ma rimediando due ammonizioni evitabili mette a rischio la gara degli isolani che reggono fino ai minuti di recupero. Ad ogni modo, il Cagliari che si è visto al San Nicola, è una vera squadra: stoica, decisa, combattiva, con le idee chiare.

Cagliari News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 50 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 – PI 11028660014 Editore e proprietario: Sport Review S.r.l Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Cagliari Calcio S.p.A. Il marchio Cagliari Calcio è di esclusiva proprietà di Cagliari Calcio S.p.A.