Connettiti con noi

News

Cagliari, adesso bisogna archiviare il 2022 e credere in un 2023 positivo

Pubblicato

su

Il Cagliari ha bisogno di archiviare un 2022 disastroso e credere nella possibilità di fare bene nel 2023. In panchina ci sarà un volto noto e caro all’isola, da parte dei giocatori sarà fondamentale seguire entusiasmo e consapevolezza nei propri mezzi

Il 2022 è stato un anno da dimenticare per il Cagliari. La società sarda ha bisogno di mettere in archivio questo periodo delicato (il più difficile degli ultimi anni), e ripartire nel 2023 con la convinzione che si possa fare bene. Le possibilità ci sono tutte: in panchina ci sarà Claudio Ranieri, volto noto e tanto caro all’isola. Da parte dei giocatori, però, sarà fondamentale lavorare sull’onda dell’entusiasmo e trovare fiducia nei propri mezzi. La stagione non è interamente compromessa ma sicuramente richiede sforzi di non poco conto per tornare a credere in una promozione attraverso i playoff. Ai tifosi non bastano certamente tre punti contro il Cosenza penultimo in classifica per ritrovare serenità, ma una vittoria nell’ultima partita dell’anno e l’arrivo sotto l’albero di Natale di Sir Claudio hanno riscaldato l’ambiente che sembra aver ritrovato il giusto spirito per spingere la squadra rossoblù.

Cagliari News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 50 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 – PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Cagliari Calcio S.p.A. Il marchio Cagliari Calcio è di esclusiva proprietà di Cagliari Calcio S.p.A.