Cagliari, il 2018 mese per mese: ottobre

© foto Elena Accardi per CagliariNews24.com

A ottobre inizia davvero a prendere forma il Cagliari di Rolando Maran. Il tecnico trentino trova la chiave di volta spostando Castro sulla trequarti

Ottobre propone al Cagliari il primo vero crocevia della stagione. Dopo un avvio in sordina, la formazione di Rolando Maran non può fallire l’appuntamento di inizio mese col Bologna alla Sardegna Arena. A spezzare gli equilibri dell’incontro ci pensa l’argentino Lucas Castro. Arrivato in estate dal Chievo Verona, il Pata è finalmente decisivo. Suo l’assist di sinistro per Joao Pedro, autore del vantaggio sardo in avvio di gara, sempre suo il passaggio vincente, stavolta di destro, per Pavoletti, che chiude il match sul 2-0. Superato l’esame emiliano, i rossoblù sono attesi dalla conferma sul campo della Fiorentina. Prima però spazio alle nazionali. Il 10 ottobre Nicolò Barella esordisce in Azzurro nell’amichevole Italia-Ucraina. Quattro giorni più tardi il 21enne gioca anche il suo primo incontro di Nations League contro la Polonia. Gli bastano 180 minuti per conquistare il ct Mancini, sempre più intenzionato a costruire il centrocampo della sua Italia attorno al cagliaritano, Jorginho e Verratti.

Il 21 ottobre torna protagonista la Serie A. Il Cagliari pareggia 1-1 al Franchi contro la Fiorentina: vantaggio viola su rigore trasformato da Veretout, annullato poi dal pareggio di Pavoletti. Un gol speciale quello segnato dal numero 30 rossoblù, galvanizzato dalla nascita del figlioletto Giorgio. Naturale quindi l’esultanza dedicata al primogenito di casa.

L’ottobre magico del Cagliari si chiude con un successo interno sul Chievo Verona di Ventura. I rossoblù festeggiano 2-1 alla Sardegna Arena. Una gara senza storia, aperta nel primo tempo dal solito Pavoletti e chiusa nella ripresa dal gol dell’ex di giornata Lucas Castro. Nel finale c’è spazio anche per una rete di Stepinski, che non cambia però gli equilibri dell’incontro. Dopo 10 giornate di campionato i punti raccolti dai ragazzi di Maran sono 13, il Cagliari ha 7 lunghezze di vantaggio sull’Empoli terzultimo e la zona europea non è poi così lontana.

Visualizza questo post su Instagram

 

Grande vittoria in una giornata speciale per me. 🔴🔵 #forzacasteddu

Un post condiviso da Lucas Castro (@lucascastro) in data:

Articolo precedente
Barella: «Amo il Cagliari, se andrò via non sarà per i soldi»
Prossimo articolo
Cagliari, il 2018 mese per mese: novembre