Connettiti con noi

News

Cagliari, quanto varrebbe una vittoria contro la Spal

Pubblicato

su

Il Cagliari deve assolutamente vincere contro la Spal nel prossimo impegno casalingo di Serie B. Tre punti varrebbero tanto, per tutta una serie di motivi

Il Cagliari deve assolutamente vincere contro la Spal nel prossimo impegno casalingo di Serie B. Tre punti varrebbero tanto, per tutta una serie di motivi. I rossoblù hanno fatto un evidente step mentale; nelle ultime due settimane (di più se prendiamo in analisi anche la partita di Santo Stefano contro il Cosenza) in campo si è potuta vedere una squadra totalmente diversa da quella del girone d’andata.

I rossoblù non hanno mai lottato in mezzo al campo come negli ultimi tre impegni del campionato. Il torneo cadetto, si è ripetuto più volte, non aspetta nessuno e richiede lo spirito guerriero che il tecnico Claudio Ranieri ha comandato fin dal primo giorno sull’isola. Nell’ultima partita, giocata in trasferta contro il Cittadella, i veneti sono riusciti a tirare nella porta di Radunovic una sola volta. Non è un fatto casuale, ma frutto di convinzione e determinazione nella fase difensiva.

Proprio il reparto difensivo ha trovato in un terzetto anomalo, Altare-Dossena-Capradossi, un po’ di sicurezza in più; sicurezza che poi, il campo, ha tramutato in garanzia. Tre partite senza subire gol sono inevitabilmente un dato non occasionale. Adesso che Obert ha ripreso a lavorare in gruppo e potrebbe essere disponibile già per il match del 27 gennaio contro la Spal, il tecnico Claudio Ranieri avrà a disposizione anche lo slovacco; insomma, non un cambio da poco.

Sono bastati sette punti in tre partite per cambiare completamente la classifica del Cagliari; da guardarsi pericolosamente le spalle, i sardi sognano una promozione diretta. Non si tratta solo dell’entusiasmo del momento, dettato dall’arrivo di Sir Claudio e delle belle vittorie su Cosenza e Como, ma di pura realtà di classifica. La Reggina è lontana, ma non irraggiungibile come poteva essere prima. E se anche il secondo posto fosse un’orizzonte lontano, i rossoblù si trovano in piena zona playoff e lì vogliono rimanere.

Ecco perché la sfida contro la Spal vale tantissimo. Il Cagliari deve dare continuità ad una disposizione mentale propositiva e ad un filotto di partite in cui non ha preso gol ed ha portato a casa risultati positivi. Inoltre, il prossimo turno di Serie B, potrebbe essere una ghiotta occasione per i sardi di scavalcare Parma (ospite del Cosenza) e Pisa (ospite del Genoa) ed agganciare la sorpresa Sudtirol, che accoglierà la Reggina di Filippo Inzaghi.

Cagliari News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 50 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 – PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Cagliari Calcio S.p.A. Il marchio Cagliari Calcio è di esclusiva proprietà di Cagliari Calcio S.p.A.