Brescia-Cagliari, prima della gara la guerriglia ultrà

© foto CagliariNews24.com

Brescia-Cagliari, test amichevole preceduto da brutte scene di guerriglia: scontri fra gli ultrà prima del fischio d’inizio del match

Difficile parlare di amichevole per una partita di calcio che viene preceduta da scene di guerriglia urbana. Sul campo BresciaCagliari è stato un normalissimo match di luglio, un test senza troppa foga sportiva visto che a luglio le gambe sono pesanti e la testa è alla ricerca della concentrazione. Le pessime scene riguardano l’esterno dello stadio di Palazzolo sull’Oglio: una delegazione di facinorosi rossoblù è entrata in contatto con i “colleghi” bresciani ed è nata una serie di scontri. Sono dovute intervenire le forze dell’ordine in tenuta antisommossa, con tanto di cariche e lacrimogeni, per separare gli ultrà delle due fazioni. Il bilancio, secondo l’Ansa, è di quattro carabinieri contusi che comunque non sono ricorsi alle cure ospedaliere.

Articolo precedente
Rastelli: «I risultati di luglio contano poco, stiamo lavorando tanto»
Prossimo articolo
Cagliari, confermate le amichevoli contro Crotone e Fenerbahce