Borriello raggiante: «Salvezza con il Cagliari e poi il sogno Mondiale»

borriello
© foto www.cagliarinews24.com

Marco Borriello e il Cagliari insieme fino al 2019, l’ufficialità del rinnovo mette il buonumore all’attaccante rossoblù che scherza sulle scommesse con l’amico Vieri

L’anno scorso quella della scommessa con Bobo Vieri è stata per Marco Borriello una simpatica storiella su cui scherzare per un intero campionato ma anche uno stimolo in più ad andare in rete. Stravinta la sfida con l’amico di sempre grazie ai venti gol siglati fra Serie A e Coppa Italia, ora il bomber dubita che l’ex interista voglia di nuovo rischiare. Le prime parole di Borriello, rilasciate ai microfoni del sito del club dopo il rinnovo con il Cagliari, vanno dalle dichiarazioni di rito alle battute, con l’immancabile ammiccamento all’azzurro: «Per questo rinnovo del contratto voglio ringraziare il presidente, i compagni, l’allenatore, il ds Rossi e l’ex direttore sportivo Capozucca. L’anno scorso non avevo fatto il ritiro, ho trovato un ottimo ambiente e tutti vogliamo metterci a disposizione del mister. La Sardegna Arena ci attira, sarà ancora più compatto e caloroso del Sant’Elia e vorrei che i tifosi indossassero tutti la maglia del Cagliari. E’ una società che ha grande entusiasmo e vuole stare nella parte sinistra della classifica; il pubblico poi è fantastico e io sono contento di chiudere la carriera con la maglia rossoblù. Voglio fare bene e dimostrare anche nel nuovo stadio il mio attaccamento a questa maglia. La Nazionale è un sogno, spero di giocare il Mondiale e dopo le dichiarazioni di Ventura ho il dovere di crederci. Prima però devo pensare alla salvezza del Cagliari, sono pronto a lottare per ripetere una stagione come quella scorsa».

Articolo precedente
Borriello, è ufficiale: rinnovo con il Cagliari fino al 2019
Prossimo articolo
cagliari rastelli legrottaglieCagliari, giornata di allenamento alla vigilia del secondo test