Sampdoria, Bereszynski: «A Cagliari massima concentrazione»

© foto www.imagephotoagency.it

In casa Sampdoria si respira ottimismo nonostante la sconfitta contro la Lazio. Gli uomini di Giampaolo pensano già alla sfida contro il Cagliari

Il gol di Zapata non è bastato alla Sampdoria per cogliere punti contro la Lazio, che ha prima pareggiato con Milinkovic-Savic e poi trovato il gol-vittoria con Caicedo al 91′. Ma in casa blucerchiata il morale resta alto: «Abbiamo commesso qualche errore, però abbiamo fatto una grande partita. Potevamo pure raddoppiare. I miei hanno sputato sangue, gli episodi fanno parte del calcio e stavolta ci hanno punito», ha ammesso uno dispiaciuto Giampaolo al termine della gara contro la Lazio ai microfoni di sampdoria.it. La Sampdoria, reduce da due sconfitte di fila, pensa già all’anticipo in programma sabato alle 18 a Cagliari. Nonostante gli ultimi sto il treno che porta alle coppe europee è ancora alla portata, a patto che la Samp si rialzi già dal prossimo match contro i sardi, come sottolineato da Bereszynski: «Restiamo cinque punti avanti alla Fiorentina e al Bologna: dobbiamo rimanere lì in classifica. Il nostro obiettivo è l’Europa League, ma per arrivare dove vogliamo arrivare dobbiamo guardare a partita dopo partita. Adesso ci attende la trasferta di Cagliari: servirà massima concentrazione». Oggi la squadra ligure, dopo il giorno di riposo concesso dal tecnico di Bellinzona, inizierà a preparare il match della Sardegna Arena.

Articolo precedente
Serie A, i posticipi: vincono Udinese e Genoa, ko Crotone e Verona
Prossimo articolo
Cagliari, ritorno al pareggio