Barella: «La salvezza è vicina. Puntiamo al 10° posto»

© foto www.imagephotoagency.it

Il centrocampista del Cagliari Nicolò Barella ha parlato dopo la vittoria per 2-1 sul campo del Crotone

Primo tempo opaco, secondo tempo convincente. La prestazione in crescita di Nicolò Barella (al rientro dalla squalifica scontata dopo i due gialli rimediati contro la Juve) nella ripresa è stata importante per permettere al Cagliari di tornare a casa con tre punti importantissimi dalla trasferta sul campo del Crotone«Cerco di dare sempre il massimo, offro il mio contributo alla squadra. Oggi è andata bene», ha commentato il giocatore nelle dichiarazioni riportate a fine gara dal sito ufficiale del Cagliari Calcio. Il successo per 2-1, arrivato grazie ai gol di Joao Pedro e Borriello, ha permesso ai rossoblù di avere la meglio in uno scontro fondamentale: «Eravamo consci delle difficoltà della partita – ha proseguito il centrocampista classe 1997 – il Crotone è un avversario duro da superare, specie in casa. Ci abbiamo messo un po’ ad adattarci, poi nel secondo tempo le cose sono migliorate ed è arrivato il gol vincente». Inevitabile per Barella, dopo questa vittoria, dare uno sguardo anche al futuro: «Prossimi obiettivi? La salvezza è vicina, vogliamo migliorarci ed arrivare al traguardo dichiarato del 10° posto». Decimo posto, occupato dalla Sampdoria, che ora dista solo quattro punti.