Barella-Inter, Marotta: «Nel mercato anche il compratore ha potere»

marotta
© foto www.imagephotoagency.it

Calciomercato, resta in ballo la questione Barella-Inter: in casa nerazzurra Marotta giustifica così la resistenza alle richieste del Cagliari

Nel pomeriggio Antonio Conte si è presentato alla stampa da nuovo tecnico dell’Inter. L’ex tecnico di Juventus e Chelsea riparte dall’Italia con l’obiettivo di riportare l’Inter a giocarsi lo scudetto. Pubblicamente esclusi dal progetto Nainggolan e Icardi, in casa Inter si lavora per rinforzare la rosa per la prossima stagione. In cima alla lista c’è il nome di Nicolò Barella: il centrocampista del Cagliari, nonostante la frenata nella trattativa, resta uno degli obiettivi di calciomercato.

CAGLIARINEWS24 E’ ANCHE SU INSTAGRAM: SEGUICI!

BARELLA-INTER – Lo ha ribadito nel pomeriggio l’amministratore delegato Beppe Marotta, che ha affiancato Conte nell’incontro con i media: «Nel mercato il venditore ha il diritto di decidere a quanto vendere, ma altrettanto diritto lo ha il compratore. Bisogna avere pazienza ma esiste una congruità di valori che sta anche al compratore stabilire», riporta Sky Sport. Così Marotta ha spiegato le resistenze dell’Inter alla richiesta di 50 milioni di euro per il cartellino del centrocampista rossoblù.