Atalanta-Cagliari, le probabili formazioni

atalanta-cagliari
© foto www.cagliarinews24.com

Domani all’Atleti Azzurri d’Italia andrà in scena Atalanta-Cagliari. Gasperini ritrova Kessié dal primo minuto, ancora tante assenze per Rastelli

Domani pomeriggio il Cagliari farà visita all’Atalanta. La gara, affidata al signor Claudio Gavillucci della sezione di Latina, avrà inizio alle ore 15:00. A Bergamo la Dea ha finora raccolto ben 21 punti in campionato, frutto di sette successi e tre sconfitte. Cammino avaro di soddisfazioni per i rossoblù in trasferta: lontano dal Sant’Elia i sardi hanno racimolato solo due risultati positivi (la vittoria sull’Inter e il pareggio sul campo del Pescara). I 22 precedenti tra le due formazioni parlano bergamasco. Sono 14 le vittorie raccolte dall’Atalanta contro il Cagliari, appena 3 invece le affermazioni degli ospiti.

QUI ATALANTA – Subentrato nel secondo tempo col Torino, Franck Kessié è pronto a riprendersi l’Atalanta dal primo minuto. Il centrocampista rivelazione della Serie A, recentemente impegnato in Coppa d’Africa con la sua Costa d’Avorio, sfilerà una maglia da titolare a Grassi, apparso in calo domenica scorsa coi granata. Mister Gasperini ripropone la difesa  a tre davanti a Berisha, con Zukanovic, Caldara e Masiello, ma attenzione al brasiliano Toloi, che potrebbe spuntarla sul bosniaco. Sarà lo svizzero Remo Freuler ad agire al fianco di Kessié, sulle fasce spazio invece ad Andrea Conti e Leonardo Spinazzola. In attacco confermata la coppia GomezPetagna, con Kurtic più arretrato a legare i reparti. Tra i bergamaschi indisponibili Dramé e Konko, che in settimana si sono allenati a parte.

QUI CAGLIARI – Aria di conferme anche in casa Cagliari. Le assenze degli infortunati Farias, Padoin e Faragò e dello squalificato Joao Pedro – aggregato alla Primavera di Max Canzi – non permettono grandi manovre al tecnico dei sardi. Davanti al brasiliano Rafael, si va verso la riproposizione della linea difensiva a quattro vista col Bologna: Ceppitelli e Bruno Alves al centro, Pisacane e Capuano sulle fasce. Il difensore abruzzese dovrebbe spuntarla anche domani su Nicola Murru e sul neo-arrivato Senna Miangue. In mezzo al campo una maglia da titolare andrà quasi certamente a Panagiotis Tachtsidis, che con gli emiliani ha giocato una delle sue migliori partite da quando veste la maglia del Cagliari. Ballottaggio tra Dessena, Barella e Di Gennaro, coi primi due che potrebbero partire titolari. A centrocampo spazio anche a Isla, largo a destra, e Marco Sau, che sarà libero di svariare, mentre in attacco confermata la presenza dell’ex atalantino Borriello. Non sarà della partita Victor Ibarbo. Rastelli conta di recuperare il colombiano per il posticipo serale del 12 febbraio con la Juventus.

Le probabili formazioni di Atalanta-Cagliari:

ATALANTA (3-4-1-2): Berisha, Zukanovic, Caldara, Masiello, Conti, Kessié, Freuler, Spinazzola, Kurtic, Petagna, Gomez. Allenatore Gian Piero Gasperini

CAGLIARI (4-2-3-1): Rafael, Pisacane, Ceppitelli, Bruno Alves, Capuano, Dessena, Tachtsidis, Isla, Barella, Sau, Borriello. Allenatore Massimo Rastelli