Atalanta-Cagliari 3-1: Vicario para tutto, la Dea strapazza il Cagliari

© foto CagliariNews24.com

Atalanta-Cagliari in scena alle ore 21:15 allo Gewiss Stadium di Bergamo sarà match valevole gli ottavi di finale di Coppa Italia

Contro l’Atalanta arriva la quinta sconfitta consecutiva per il Cagliari di Di Francesco. A Bergamo i padroni di casa dimostrano una netta superiorità contro gli isolani arrendevoli e poco convinti. I primi 45 minuti si giocano tutti all’interno dell’area di rigore rossoblù, ma il goal atlantico arriva solo allo scadere della prima frazione di gioco, sopratutto per la strenua opposizione di Vicario alle continue conclusioni degli attaccanti nerazzurri. Nel secondo tempo l’unica vera fiammata del Cagliari: ripartenza sull’asse Vicario-Sottil con quest’ultimo che brucia Sutalo in velocità e mette la palla in porta. Il momento pareggio però dura pochissimo. Ci pensa Muriel a riporta i sardi alla dura realtà. Sutalo chiude i conti e l’Atalanta stacca il ticket per i quarti di finale di Coppa Italia.

Atalanta-Cagliari 3-1, il tabellino

Atalanta (3-4-2-1): Sportiello; Sutalo, Romero, Djimsiti; Maehle, Pessina (46′ de Roon), Freuler (74′ Depaoli), Gosens (68′  Hateboer); Malinovskyi; Miranchuk (68′ Ilicic), Muriel (88′ Palomino)
A disposizione: Rossi, Gollini, Toloi, Lammers, Gyabuaa, Cortinovis, Zapata.
Allenatore: Gasperini.

Cagliari (4-3-3): Vicario; Zappa, Ceppitelli, Walukiewicz, Tripaldelli (82′ Lykogiannis); Marin, Caligara (66′ Joao Pedro), Nandez; Tramoni (71′ Pereiro), Sottil (82′ Ounas), Pavoletti (66′ Cerri).
A disposizione: Aresti, Cragno, Simeone, Boccia, Delpupo. 
Allenatore: Di Francesco.

Marcatori: 43′ Miranchuk (A), 54′ Sottil (C), 60′ Muriel (A), 64′ Sutalo (A)

Ammoniti: 80′ Ilicic (A)

Espulsi: 


Atalanta-Cagliari 3-1, cronaca in diretta e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – La seconda metà di gioco si apre con il solito dominio dei bergamaschi. Rossoblù illusi dal goal di Sottil per il pareggio momentaneo che dura non più di qualche minuto. Muriel gela nuovamente il Cagliari e riporta la Dea in vantaggio. Atalanta che trova immediatamente il terzo goal che chiude definitivamente la gara. Negli ultimi venti minuti il ritmo si abbassa e il Cagliari ha più libertà. Sottil trova una traversa, am le fiammate rossoblù finiscono qua.

90+5′ – Triplice fischio dell’arbitro Dionisi. L’Atalanta batte il Cagliari e approda ai quarti di finale. 

90+1′ –  Joao Pedro pizza di testa sulla punizione di Lykogiannis. Conclusione debole, Sportiello blocca.

90′ – Concessi 5 minuti di recupero. 

89′ GOAL ANNULLATO ATALANTA – Botta da fuori area di Malinovskyi sul rinvio centrale della difesa rossoblù dagli sviluppi di calcio d’angolo. Vicario ancora impeccabile si oppone, sulla ribattuta Djimsiti mette in porta di testa ma l’arbitro fischia fuorigioco. 

88′ SOSTITUZIONE ATALANTA – Finisce la partita di Luis Muriel. Al suo posto Palomino.

85′ – Ilicic prova il sinistro. Vicario vola e gli nega il goal. 

82′ SOSTITUZIONE CAGLIARI – Dentro Ounas e Lykogiannis al posto di Sottil e Tripaldelli.

82′ – Bella azione manovrata del Cagliari con Sottil che serve di tacco Joao Pedro. il sinistro del brasiliano è da dimenticare.

80′ AMMONIZIONE ATALANTA – Ilicic si becca un giallo per proteste.

78′ OCCASIONE CAGLIARISottil fa partire una bomba col destro che scheggia la traversa. 

74′ SOSTITUZIONE ATALANTA – Gasperini sostituisce Freuler con Depaoli. 

71′ SOSTITUZIONE CAGLIARI – Esce Tramoni per fare spazio a Gaston Pereiro. 

71′ – Nerazzurri in avanti con un’azione combinata Muriel-Ilicic. Tiro rugbistico dello sloveno.

68′ SOSTITUZIONE ATALANTA – Hateboer e Ilicic rilevano Gosens e Miranchuk. 

66′ SOSTITUZIONE CAGLIARI – Dentro Joao Pedro e Cerri che prendono il posto di Caligara e Pavoletti.

64′ GOAL ATALANTASutalo indisturbato raccoglie il cross da calcio d’angolo e con il destro gonfia la rete rossoblù. 

62′ OCCASIONE ATALANTAOttima punizione di Malinovskyi precisa e potente. Vicario alza in calcio d’angolo. 

60′ GOAL ATALANTADea di nuovo in vantaggio con Luis Muriel. Al termine di un’azione insista la retroguardia rossoblù non riesca rinviare il pallone raccolto da Gosens che serve Muriel. Sinistro preciso sul quale Vicario non può nulla. 

54′ GOAL CAGLIARISottil pareggia i conti. Grandissima azione personale dell’esterno rossoblù che lanciato da Vicario, brucia Sutalo in velocità si accentra e buca Sportiello. 

53′ OCCASIONE ATALANTA Ancora Vicario a salvare la porta rossoblù.

52′ Parte Muriel col destro. Palla che scheggia la traversa. 

52′ – Punizione da posizione molto interessante per l’Atalanta.

48′ – Dea pericolosa da calcio d’angolo con il colpo di testa di Romero. Vicario segue e lascia scorrere la conclusione che si spegne sopra la traversa. 

46′ – Riparte Atalanta-Cagliari. Tra le fila dei locali de Roon sostituisce Pessina.

SINTESI PRIMO TEMPO – Assedio totale dell’Atalanta alla porta difesa con le unghie e con i denti da Vicario, che alla fine deve cedere al mancino di Miranchuk. Portiere rossoblù che ha salvato comunque il risultato in almeno quattro occasioni. Totale dominio nerazzurro con i rossoblù inconsistenti in fase offensiva. Sportiello infatti si gode comodamente la partita senza aver dovuto mai effettuare un intervento.

45′ – Il direttore di gara fischia la fine dei primi 45 minuti di gioco. Atalanta in vantaggio al Gewiss Stadium.

43′ GOAL ATALANTA Gosens serve Muriel che controlla e scatta in avanti verso il fondo per poi mettere un ottimo assist al centro sul quale si fa trovare pronto Miranchuk che non sbaglia e buca Vicario. 

38′ – Calcio d’angolo per l’Atalanta con Djimsiti che stacca e anticipa tutti ma la conclusione è alta.

28′ – Ci prova Gosens questa volta sull’assist a scavalcare la difesa di Malinovskyi. Gesto tecnico sublime ma la conclusione è sporca.

26′ – Cagliari in grande difficoltà. Vicario protagonista di due parate in pochi secondi. 

25′ – Assedio Atalanta ancora con una conclusione violenta verso la porta rossoblù. Ci mette le mani Vicario. 

24′ OCCASIONE ATALANTAAncora nerazzurri vicinissima al goal con la funzione battuta da Muriel sulla quale sbocca Sutalo che da solo davanti a Vicario mette alto sopra la traversa. 

22′ OCCASIONE ATALANTALuis Muriel riceve al limite dell’area, si accentra e fa partire la conclusione non trattenuta da Vicario che poi si tuffa in avanti e miracolosamente blocca il tiro in porta di Pessina

17′ – Sempre i padroni di casa alla ricerca del goal con un cross di Gosens dalla sinistra per la testa di Pessina che svetta in mezzo ai due centrali rossoblù. Conclusione alta ma l’azione è viziata dall’iniziale fuorigioco dell’esterno nerazzurro.

15′ – Bergamaschi pericolosi con il tiro dalla distanza di Miranchuk che raccoglie la spada di Muriel e a partire una sassata centrale. Sicuro Vicario che blocca il pallone. 

12′ – Punizione per il Cagliari dai 40 metri di distanza. Ci prova Caligara ma il tiro è centrale Sportiello loca facilmente in due tempi. 

9′ – Ancora Atalanta in avanti con un’azione insistita ad assediare l’area di rigore del Cagliari. Sutalo prova la conclusione dalla distanza, potente ma alta. 

3′ GOAL ANNULLATO ATALANTASugli sviluppi di calcio d’angolo l’Atalanta trova le rete, ma Miranchuk è in posizione di fuorigioco.

2′ – Ci prova Muriel dalla distanza. Tiro centrale, facile per Vicario.

2′ – Subito in avanti l’Atalanta con un azione personale di Malinovskyi. Cross in mezzo ma la  doppia deviazione della difesa rossoblù devia il pallone tra le braccia di Vicario. 

1′ – Fischia Dionisi. Inizia Atalanta-Cagliari. 

Ore 21.15 – Squadre in campo. Tutto pronto per questo ottavo di finale di Coppa Italia.


Atalanta-Cagliari, le formazioni ufficiali

ATALANTA (3-4-1-2) Sportiello; Sutalo, Romero, Djimsiti; Maehle, Pessina, Freuler, Gosens; Malinovskyi; Miranchuk, Muriel.

CAGLIARI (4-2-3-1): Vicario; Zappa, Ceppitelli, Walukiewicz, Tripaldelli; Marin, Caligara; Tramoni, Nandez, Sottil; Pavoletti.


Atalanta-Cagliari, le probabili formazioni

ATALANTA (3-4-1-2): Sportiello; Toloi, Caldara, Dijmsiti; Maehle, de Roon, Freuler, Gosens; Pessina; Miranchuk, Muriel.

CAGLIARI (4-2-3-1): Vicario; Zappa, Pisacane, Ceppitelli, Tripaldelli; Oliva,Nandez; Ounas, Pereiro, Sottil; Pavoletti.


Atalanta-Cagliari, la vigilia dei due tecnici

Gasperini – «Il Cagliari rimane una buona squadra che ha iniziato la stagione con tante ambizioni, ha tra le sue fila giocatori molto validi. Sta attraversando un momento difficile di risultati, però il valore della squadra rimane».

Di Francesco – Il tecnico rossoblù in considerazione del susseguirsi di impegni ravvicinati tra campionato e Coppa Italia ha preferito non svolgere la conferenza pre-gara.


I precedenti del match

Sono ben 11 gli incontri tra Atalanta Cagliari valsi per la coppa nazionale. Maggiori sono state le vittorie nerazzurre a quota 8 contro le 3 dei rossoblù, tutte giunte tra le mura di casa. Nessun match terminato in parità. L’ultimo incontro risale alla stagione 2018/2019 dove a spuntarla fu l’Atalanta per 2-0, con due reti arrivate nel secondo tempo da Zapata Pasalic.


L’arbitro del match

L’Associazione Italiana Arbitri ha reso note le designazioni arbitrali relative alla prossima giornata della Coppa Italia. Atalanta-Cagliari, partita in programma giovedi 14 gennaio alle 21:15 allo stadio Atleti azzurri d’Italia sarà diretta da Federico Dionisi della sezione arbitrale de L’Aquila. Il direttore di gara sarà coadiuvato dagli assistenti Grossi Bercigli. Quarto ufficiale del match sarà Gariglio. In qualità di Var e Avar sono stati designati Nasca Galetto.


Atalanta-Cagliari, diretta streaming e tv: dove vederla

Il match tra Atalanta e Cagliari sarà visibile in diretta tv sulla Rai che detiene i diritti di trasmissione della CoppaItalia: Rai 2 il canale designato, con collegamento a partire dalle 21:05.

CLICCA QUI PER CONTENUTI VIDEO ESCLUSIVI SUL CAGLIARI!