Atalanta-Cagliari 1-2, tabellino e pagelle

© foto www.imagephotoagency.it

Atalanta-Cagliari, 19ª giornata Serie A 2017/2018: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

Il Cagliari torna alla vittoria dopo oltre un mese sbancando Bergamo. Uno stadio storicamente tra i più ostici per i rossoblù, che non superavano l’Atalanta a domicilio da ventisei anni. Le reti rossoblù sono arrivate nella prima metà del primo tempo: prima Pavoletti, poi Padoin hanno messo in discesa la gara. Nella ripresa l’Atalanta ha proseguito ad attaccare ma i sardi hanno saputo chiudere gli spazi e sfruttato qualche episodio di scarsa lucidità nerazzurra. Nel finale Gomez ha accorciato le distanze, ma gli assalti finali non hanno portato gli effetti sperati.

Atalanta-Cagliari, tabellino e pagelle

MARCATORI: 6′ Pavoletti, 24′ Padoin

ATALANTA (3-4-1-2): Gollini 6; Toloi 5.5, Mancini 5.5 (Dal 64’ Cristante 5), Masiello 5.5; Hateboer 6, de Roon 5.5, Freuler 5.5, Spinazzola 5; Ilicic 5 (Dall’86’ Orsolini sv), Petagna 5 (Dal 46’ Cornelius 5), Gomez 6.5.
A disposizione: Berisha, Rossi, Gosens, Caldara, Vido, Castagne, Kurtic, Haas, Bastoni.
Allenatore: Giampiero Gasperini 6.

CAGLIARI (3-5-2): Rafael 7; Romagna 5.5, Ceppitelli 6.5, Andreolli 5.5 (Dal 53’ Pisacane 6); Faragò 6.5, Padoin 7, Ionița 6, Cigarini 6, Miangue 5; Farias 6 (Dall’86’ Deiola sv), Pavoletti 7 (Dal 74’ Sau sv).
A disposizione: Crosta, Cragno, van der Wiel, Cossu, Giannetti, Capuano, Melchiorri.
Allenatore: Diego Lopez 6.5.

ARBITRO: Pasqua di Tivoli

NOTE: ammonito Cigarini (C), Andreolli (C), Miangue (C). Espulso Miangue (doppio giallo)

Atalanta-Cagliari, top e flop

TOP
Padoin 7:
Il grande ex si sblocca dal punto di vista realizzativo contro la squadra che l’ha cresciuto. Oltre al gol, gioca un’ottima prova di sofferenza in mezzo al campo e non da esterno sinistro come nelle scorse giornate.
Gomez 6.5: Il migliore dei suoi, punta, salta l’uomo, ci crede, ma segna solo nel recupero quando ormai è troppo tardi.

FLOP
Miangue 5
: Il peggiore, non solo per il rosso, ma per tutta una gara in cui soffre dal punto di vista tecnico e tattico.
Ilicic 5: Ha diverse occasioni per segnare ma le spreca tutte.

Atalanta-Cagliari, diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – Avvio più coraggioso del Cagliari, che ben presto ha però abbassato di nuovo il baricentro a difesa del doppio vantaggio. L’Atalanta ha fatto la partita creando parecchie occasioni da rete: Rafael ed una scarsa mira hanno consentito ai sardi di mantenere la porta inviolata sino al 47′ quando Gomez ha riaperto il match. Nel finale l’assalto nerazzurro non ha sortito effetti: il Cagliari torna al successo dopo oltre un mese.

45’+5′ – Gollini sale in area per l’ultimo assalto, il Cagliari riparte ma non riesce a segnare a porta sguarnita. Finisce qui Atalanta-Cagliari, i sardi sbancano Bergamo dopo ventisei anni

45’+5′ – Tempo scaduto, Miangue va in gioco pericoloso e si rende il secondo giallo. Ultimi secondi in inferiorità numerica per i sardi

45’+4′ – Punizione da posizione interessante per la Dea. Pronto Gomez, che però non tira: scodella in area alla ricerca di una sponda, la sfila sul fondo

45’+2′ – ⚽️ GOL ATALANTA. L’Atalanta accorcia le distanze: Gomez, ben servito da Toloi, batte Rafael

45′ – Ci saranno 5 minuti di recupero. L’Atalanta, stanca ed imprecisa, sembra non crederci più

41′ – 🔄 Dentro Orsolini per Ilicic nell’Atalanta; nel Cagliari Lopez sostituisce Farias con Deiola

37′ – Cristante sciupa l’ennesima occasione mandando a lato dopo una respinta maldestra di Rafael. Atalanta in pressione, il Cagliari resiste anche grazie agli episodi

35′ – Ancora un duello Gomez-Romagna, commette fallo il difensore: punizione per l’Atalanta nei pressi dell’area

33′ – OCCASIONE ATALANTA! Gomez non arriva sulla palla a porta sguarnita. Si salva ancora il Cagliari

30′ – Scocca l’ultimo quarto d’ora di gara. Il Cagliari prova a tenere più alto il baricentro e sfruttare gli spazi che lascia la squadra di casa

28′ – 🔄 Secondo cambio nel Cagliari: dentro Sau, esce uno stanco Pavoletti

28′ – Gomez punta Romagna e va al cross, palla direttamente sul fondo

27′ – Rossoblù in apnea, non riescono a tenere la palla lontana dalla propria trequarti

26′ – Cagliari ora sulle gambe. Tra poco entrerà Sau

24′ – OCCASIONE ATALANTA! Gomez riceve libero in area e calcia da posizione leggermente defilata, Rafael mura

23′ – Numero di Ilicic, che crea superiorità numerica sulla destra. Pisacane rientra bene e chiude in scivolata

20′ – GOL ANNULLATO A PAVOLETTI: Faragò pesca la testa del numero 30 isolano, che batte Gollini. Ma l’assistente aveva rilevato la posizione di offside dell’attaccante. Giusta la decisione

20′ – Si rivede in avanti il Cagliari: Pavoletti non riesce a calciare

18′ – Hateboer cerca Gomez, Rafael provvidenziale con i piedi

17′ – Altro fallo di Miangue che, già ammonito, rischia secondo giallo ed espulsione

14′ – Ritmi più bassi, l’Atalanta sembra crederci meno ed il Cagliari prova ora a uscire più costantemente dalla propria metà campo

12′ – Giallo anche per Miangue, reo di aver allontanato la palla. E’ il terzo ammonito odierno tra i rossoblù

12′ – La palla arriva al limite a Padoin, che calcia male

11′ – Ripartenza sulla sinistra: Padoin-Farias-Pavoletti, la difesa chiude in angolo

8′ – 🔄 Primo cambio nel Cagliari: entra Pisacane, fuori Andreolli

8′ – Cornelius ci prova dalla distanza, il collo destro finisce alto

4′ – Palla persa ingenuamente dal Cagliari, Gomez sfugge a Ceppitelli e cerca Cornelius, ben recupero di Andreolli

4′ – Cagliari in campi con un piglio più propositivo ma eccessivamente impreciso

3′ – Cross dalla sinistra, Cornelius sfrutta i suoi 193 centimetri ma manda alto

2′ – Reagisce l’Atalanta: Gomez al tiro dal limite, corner. Dall’angolo Mancini va al tiro al volo, la traversa salva il Cagliari

1′ – Cagliari subito in avanti: Farias cade in area e protesta, Pasqua lascia correre

1′ – 🔄 Cambio all’intervallo nell’Atalanta: dentro Cornelius, esce Petagna

SINTESI PRIMO TEMPO – Il Cagliari fatica inizialmente a prendere le misure, poi trova il gol alla prima occasione e chiude bene gli spazi. Alla seconda possibilità trova il raddoppio e torna a dedicarsi ordinatamente alla fase difensiva. Nel finale i sardi avrebbero potuto perfino segnare la terza rete, ma Farias ha sprecato a tu per tu con Gollini

45’+1′ – Finisce il primo tempo di Atalanta-Cagliari. Sardi avanti per 2-0

45′ – Petagna va via ad Andreolli, il difensore lo stende e prende il giallo. Ci sarà un minuto di recupero

45′ – Ilicic serve Gomez, l’argentino è in fuorigioco. Ora il Cagliari prova a chiudere alzando il baricentro

43′ – OCCASIONE CAGLIARI! Ancora un contropiede potenzialmente letale del Cagliari: Farias, ben servito nello spazio, va via e si presenta di fronte a Gollini ma fa un tocco di troppo permettendo al portiere di chiudere lo specchio

42′ – Spinazzola batte corto ed all’indietro per Ilicic, che calcia male. cagliari ancora troppo schiacciato verso la porta in fase di non possesso

41′ – Numero di Spinazzola sulla sinistra, l’esterno va giù: punizione dal limite corto per l’Atalanta

39′ – Rossoblù in difficoltà nel gestire la sfera, finiscono sistematicamente per regalarla all’Atalanta

39′ – Farias va via sulla destra e guadagna un fallo laterale

36′ – Punizione battuta ma palla immediatamente persa. Intanto rientra Ionita

35′ – Ionita guadagna una punizione preziosa per far respirare la difesa. Il moldavo è dolorante e lascia momentaneamente il campo

34′ – Dalla bandierina va Gomez, palla che sfila sul secondo palo: ci prova Hateboer, tiro deviato

34′ – Cross pericoloso di Gomez, Rafael mette in corner

33′ – Ionita duro su Gomez, Pasqua ammonisce verbalmente il moldavo

32′ – L’Atalanta attacca prevalentemente dalla sinistra, il Cagliari chiude bene sui palloni aerei ma la difesa è troppo schiacciata: i sardi rischiano sulle seconde palle, anche se finora sono riusciti a chiudere bene

30′ – Ilicic al cross, Petagna al colpo di testa: palla fuori

29′ – OCCASIONE ATALANTA! De Roon si trova il pallone tra i piedi al centro dell’area, è clamorosamente libero e calcia: Ceppitelli e Rafael salvano

25′ – Cagliari sinora ordinato ed estremamente cinico, l’Atalanta continua a fare la partita senza però trovare la rete

24′ – ⚽️ RADDOPPIO DEL CAGLIARI! Palla persa ingenuamente da Spinazzola con l’Atalanta sbilanciata in avanti. Transizione perfetta del Cagliari, palla a Farias che attende e serve Padoin per il gol dell’ex

23′ – Corner Atalanta, nulla di fatto. Riparte il Cagliari

22′ – Calcia Ilicic, devia la barriera

22′ – Troppo lezioso Cigarini, che perde palla sull’attacco di Ilicic ed è costretto al fallo da ammonizione. Punizione da posizione interessante per l’Atalanta

18′ – Padoin scappa sulla linea del fuorigioco eludendo le marcature nerazzurre, ma il passaggio di Cigarini è lungo e la sfera è preda di Gollini al limite dell’area

17′ – Gran giocata di Gomez, che all’interno dell’area salta due uomini e va al tiro: aplla a lato sul primo palo

16′ – Cagliari corto e compatto, l’Atalanta tenta di trovare sbocchi con il fraseggio

14′ – Bella diagonale di Faragò, che al limite dell’area chiude su Gomez dopo il passaggio di Ilicic

12′ – Occasione Cagliari: Farias verso la porta, Toloi è determinante in chiusura

11′ – Ci prova ancora l’Atalanta: Gomez pesca Ilicic in area ma lo sloveno non riesce a direzionare di testa: Rafael blocca

7 – Reagisce la squadra di casa: corner dalla destra di Gomez, la difesa allontana ma De Roon recupera e si rende un calcio di punizione nei pressi del lato corto dell’area

6′ – ⚽️ GOL DEL CAGLIARI! Cigarini dalla bandierina, Pavoletti stacca bene e batte Gollini di testa: quinto gol dell’attaccante in campionato, il primo in trasferta

5′ – Cross dalla destra di Farias per Pavoletti, Toloi chiude provvidenzialmente in angolo

4′ – Freuler al centro dell’area, va al dribbling e calcia: Rafael blocca

4′ – Corner battuto corto, il cross successivo è corto. Riparte l’Atalanta

3′ – Reazione del Cagliari, che guadagna un calcio d’angolo

2′ – Atalanta subito all’attacco con Ilicic che mette in mezzo, sbroglia con difficoltà la difesa sarda

1′ – Squadre in campo, il primo pallone lo muove l’Atalanta

Atalanta-Cagliari, formazioni ufficiali

ATALANTA (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Mancini, Masiello; Hateboer, de Roon, Freuler, Spinazzola; Ilicic, Petagna, Gomez.
Allenatore: Giampiero Gasperini.

CAGLIARI (3-5-2): Rafael; Romagna, Ceppitelli, Andreolli; Faragò, Padoin, Ionița, Cigarini, Miangue; Farias, Pavoletti.
Allenatore: Diego Lopez.

Atalanta-Cagliari, probabili formazioni e prepartita

Giampiero Gasperini e Diego Lopez preparano Atalanta-Cagliari. Tante certezze per il tecnico nerazzurro, pronto a riconfermare quasi in toto la formazione che ha superato il Milan. L’unico ballottaggio è tra Ilicic e il più difensivo de Roon. Dall’altra parte sono certi della titolarità RomagnaCeppitelli e Ionita. Il centrale difensivo di sinistra sarà uno tra Andreolli e Pisacane, mentre a centrocampo Faragò potrebbe spuntarla su van der Wiel. Davanti sarà uno tra Farias Sau a duettare con Pavoletti.

ATALANTA (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Caldara, Masiello; Hateboer, Cristante, Freuler, Spinazzola; Ilicic; Petagna, Gomez.
Allenatore: Giampiero Gasperini

CAGLIARI (3-5-2): Cragno; Romagna, Ceppitelli, Andreolli; Faragò, Barella, Cigarini, Ionita, Padoin; Farias, Pavoletti.
Allenatore: Diego Lopez

Atalanta-Cagliari, la vigilia dei due tecnici

Così Gasperini, tecnico della Dea, in conferenza stampa: «Per girare a 30 punti bisogna prima battere il Cagliari e non sarà facile perché è una squadra che ha dei valori. Queste sono partite insidiose, ma sono anche gare che se vinci fanno classificaQuella di domani è la gara più importante perché è la prima della serie, per cui prima pensiamo al Cagliari. Per noi è l’opportunità di chiudere bene il girone d’andata. Il 2017 è stato un anno straordinario per noi e merita di essere chiuso bene. Il 2018? Siamo in corsa su tutti fronti, ci sono tutte le condizioni per dare soddisfazioni a tutto l’ambiente».

Queste le parole di Lopez«Domani abbiamo una partita importante , l’ultima del 2017. Dobbiamo cercare di fare una grande prestazione, abbiamo lavorato bene. Sappiamo che servono i punti, dovremo cercarli ovunque. L’Atalanta sta bene e fa risultati importanti già dall’anno scorso, gioca bene e ha le idee chiare. Per fare punti serve una prestazione importante. Dobbiamo capire i nostri errori per non ripeterli. Quando si va in campo bisogna onorare la maglia e renderla più grande, così dovrà essere anche domani. Sarà difficile ma dobbiamo migliorarci per muovere la classifica».

Atalanta-Cagliari, i precedenti del match

Il Cagliari cerca il pronto riscatto dopo la deludente prestazione casalinga contro la Fiorentina. Contro l’Atalanta ci sono in palio gli ultimi tre punti del girone d’andata. La storia suggerisce che la sfida dell’Atleti Azzurri d’Italia non sarà una passeggiata per i ragazzi di Diego Lopez. Finora il Cagliari ha raccolto appena tre vittorie in terra bergamasca, l’ultima nel lontano 1991. I primi due successi sardi sono nel segno di Gigi Riva. In gol nello 0-1 del 1965, Rombo di Tuono di ripeté nell’1-2 di quattro anni più tardi, quando trovò la rete anche Roberto Boninsegna. Il protagonista dello 0-1 del 1991 è invece l’uruguaiano José Herrera. Atalanta-Cagliari è la sfida di Simone Loria. Il difensore andò a segno coi rossoblù nel 2-2 dell’ottobre 2004 e coi nerazzurri nel 3-3 dell’ottobre 2006. Come dimenticare poi Mauricio Pinilla. Nel febbraio 2015 fu l’attaccante cileno, in rossoblù da gennaio 2012 a luglio 2014, il giustiziere della formazione all’epoca allenata da Gianfranco Zola. Daniele Dessena rispose all’iniziale vantaggio di Biava, poi però Pinilla gelò i sardi in pieno recupero con una rovesciata delle sue. L’ultimo precedente tra Atalanta e Cagliari è il 2-0 firmato dal Papu Gomez lo scorso febbraio.

Atalanta-Cagliari, l’arbitro del match

Sarà Fabrizio Pasqua della sezione arbitrale di Tivoli a dirigire Atalanta-Cagliari. Sono cinque per parte i precedenti delle due compagini con il direttore di gara classe ’82. I padroni di casa hanno un ruolino che registra tre vittorie (contro Carpi, Sassuolo e Benevento), un pareggio in casa del Sassuolo e una sconfitta ad opera del Chievo Verona. Imbattuti finora i rossoblù, che in Serie B hanno riportato tre vittorie (ai danni di CesenaSpezia e Bari) oltre al pareggio esterno di Trapani. L’unico incrocio in ordine cronologico, nonché primo in Serie in A, è recentissimo: si tratta del due a due contro la Sampdoria maturato poche settimane fa alla Sardegna Arena.

Atalanta-Cagliari streaming: dove vederla in tv

La partita sarà trasmessa in esclusiva da Sky al acnale Sky Calcio 4 (telecronaca affidata a Di Marzio, commento tecnico di Muraro). Gli abbonati potranno vedere il match della dell’Atleti Azzurri d’Italia anche in streaming su pc e dispositivi mobili iOS, Android e Windows Mobile sulla piattaforma Sky Go.

Articolo precedente
pavoletti cagliariPavoletti all’intervallo: «Non mi aspettavo un primo tempo così»
Prossimo articolo
gasperiniAtalanta, Gasperini: «Per noi una partita stregata»