Zola ringrazia ma rifiuta il Chelsea. Preferisce restare al Watford

© foto www.imagephotoagency.it

E’ stata una bandiera del Cagliari…e non solo: anche del Chelsea di Roman Abramovich. Il suo nome è stato accostato alla panchina dei Blues dopo l’annuncio di Rafa Benitez che lascerà la panchina londinese. Gianfranco Zola però, attualmente è il manager del Watford, squadra di proprietà della Famiglia Pozzo, e l‘ex Cagliari non ha nessuna intenzione di lasciare il club dove tra l’altro sta ottenendo ottimi risultati. Zola spiega che al Watford si trova bene, sta facendo un lavoro che gli piace e non vuole lasciarlo a metà. Questo club gli piace anche per il calore che gli sta dando e lui vorrebbe capire quanto vale ed il Watford è il posto giusto per farlo. Ovviamente Zola è lusingato per questo accostamento e sa bene di essere stato una leggenda dei Blues, ma ora il suo unico pensiero è guidare i ragazzi che sta allenando. L’allenatore sardo dice che non ha mai interrotto i contatti con il Chelsea, rivelando di sentirsi ancora con Terry e Lampard. Esprime apprezzamento, sempre dalle pagine del Daily Star, per Roman Abramovich che secondo lui ha fatto fare passi da gigante alla squadra. Attualmente il suo Watford è al secondo posto nella Football League e l’anno prossimo potrebbe incontrare proprio il “suo” Chelsea.

Articolo precedente
Is Arenas, tifosi aspettano Cellino fuori da Buoncammino
Prossimo articolo
Zoratto convoca Barella in Under 16