Zola: «Cagliari-Napoli gara incerta, il ritorno di Radja bella notizia»

zola
© foto www.imagephotoagency.it

Gianfranco Zola, intervistato da La Repubblica, ha parlato della gara odierna tra Cagliari e Napoli, sue ex squadre, e del ritorno di Nainggolan

Gianfranco Zola, grande ex di Cagliari e Napoli, è stato intervistato da La Repubblica. Magic Box ha parlato della gara odierna, del ritorno di Nainggolan in rossoblù e ha dedicato un pensiero a Diego Armando Maradona.

SIAMO ANCHE SU INSTAGRAM: SEGUICI!

LA GARA DI OGGI – «Cagliari-Napoli è una gara importante e incerta per due squadre che non vivono un buon momento. Il Cagliari deve fare la partita e stare attento. Il Napoli è avvantaggiato perché ha la difesa migliore della A e riparte bene. La sfida tra gli allenatori? Stimo Di Francesco, ha ottime idee. Anche se i numeri non sono buoni, bisogna avere fiducia. Gattuso è uno dei migliori tecnici italiani. Senza fronzoli, ha fatto bene ovunque ha lavorato».

CENTROCAMPO ROSSOBLU – «Per l’infortunio di Rog mi spiace tanto, è un’assenza pesante di un grande giocatore, completo per le due fasi. Radja l’anno scorso è stato determinante, riaverlo in gruppo è una bella notizia».

MARADONA – «Diego è stato un fratello maggiore. Con me, ragazzino debuttante in A tra tanti campioni, è stato molto disponibile. Mi ha insegnato tanto e non lo scorderò mai. Mi sono sentito con Careca e Ferrara: abbiamo ricordato partite, ritiri, tifosi, risate, vittorie e le poche sconfitte: Diego è stato un grande, è sbagliato dipingerlo sbrigativamente».