Verso Cesena-Cagliari, Sensi: «Sarà una gara spettacolare, le assenze non sono un alibi»

© foto www.imagephotoagency.it

Il Cesena, reduce dal pareggio di Livorno, mette nel mirino il Cagliari, che sfiderà nell’anticipo di venerdì sera al Manuzzi. Prima contro quarta, sfida affascinante che mette in palio punti pesanti. Il Cesena guarda al match di venerdì con ottimismo. E’ ciò che si percepisce dalle parole di Stefano Sensi, gioiellino classe ’95 del Cesena, nell’intervista al Corriere dello Sport riportata da tuttocesenaweb.it: «Ogni gara è un esame, non solo questa. Dovremo affrontare la partita contro il Cagliari con lo spirito giusto, cercando di metterli in difficoltà. Non credo però che sia decisiva: il percorso è ancora lungo e ne siamo protagonisti. In trasferta stiamo crescendo e a Livorno si è visto, ma venerdì giochiamo in casa e sono certo che il pubblico i darà una grossa mano. Penso che sarà una serata di ottimo calcio, con tanti gol e tanto spettacolo. Le assenze per squalifica e infortunio non devono essere un alibi. Ovviamente se l’organico è al completo è meglio perchè si riesce a mettere in difficoltà l’allenatore nelle scelte e questa è una cosa buona. Giocatori come Ragusa e Garritano ci mancheranno sicuramente venerdì, ma sono sicuro che in questo caso come in passato chiunque giocherà darà il massimo. Per noi questo è un buon momento: siamo sulla strada giusta per tornare quelli di inizio campionato e la classifica lo dimostra. Personalmente il passaggio al Sassuolo non mi condiziona quando gioco: penso solo a fare il meglio per il Cesena».

Articolo precedente
Cagliari, ancora un tour de force: tre partite in otto giorni
Prossimo articolo
Cesena, continuano gli allenamenti in vista del Cagliari