Verso Cagliari-Roma: i numeri della sfida

© foto www.imagephotoagency.it

Domenica sera il Cagliari farà il suo debutto in campionato al Sant’Elia. Avversario la Roma di Spalletti, reduce dalla pesante sconfitta casalinga contro il Porto che ha bloccato i capitolini sulla soglia della Champions League e li ha retrocessi in Europa League.

 

Alla sfida contro la Roma è legato un ricordo impresso nella storia dei rossoblù: fu proprio la squadra giallorossa la prima avversaria del Cagliari in Serie A. Era il 13 settembre 1964 ed il neo promosso Cagliari di Silvestri venne sconfitto per 2-1 dai giallorossi di Lorenzo per 2-1 (autogol di Greatti e gol di Francesconi per la Roma, rete dello stesso Greatti per i sardi).

 

Ma quella di Greatti non fu la prima delle 98 reti segnate – finora – dal Cagliari alla Roma: il primo rossoblù ad aver punito i giallorossi è infatti Congiu, autore dell’unico gol isolano nell’1-5 rimediato nel 1962/63 in Coppa Italia. L’ultimo gol del Cagliari, invece, porta la firma di M’Poku: suo il gol dell’1-2 nell’ultimo incontro con i giallorossi (QUI i precedenti in campionato tra i due club).

 

Altro dato riguardante la porta della Roma è che dal ritorno di Spalletti i giallorossi sono riusciti in una sola occasione a mantenere la porta inviolata lontano dall’Olimpico: nelle 11 trasferte la Roma ha sempre subìto almeno un gol, fatta eccezione per la gara di Reggio Emilia contro il Sassuolo, vinta per due reti a zero. Dalla difesa all’attacco: i giallorossi segnano da 9 gare di fila in casa del Cagliari. Spalletti, però, non è mai riuscito a vincere in Sardegna: sono 5 i pareggi e due le sconfitte rimediate in carriera dal tecnico toscano.

Articolo precedente
La Roma verso il tridente leggero: il punto sui giallorossi
Prossimo articolo
Portogallo, Bruno Alves convocato per le partite contro Gibilterra e Svizzera