Verona-Cagliari, le probabili formazioni: chi tra Miangue e Lykogiannis?

miangue mattutina
© foto www.imagephotoagency.it

Nel Verona recupera Valoti. Difesa inedita per il Cagliari di Lopez

Hellas Verona-Cagliari sarà un incontro ricco di stimoli. Entrambe in lotta per la salvezza, sperano di superare con un successo un periodo non particolarmente felice. Tante assenze in casa scaligera. Fabio Pecchia dovrà fare a meno di Boldor, Calvano, Heurtaux, Kean e Matos. In porta torna Nicolas al posto di Silvestri. Linea difensiva a quattro con Ferrari e Fares ai lati e Caracciolo e Vukovic in mezzo. A centrocampo ci sarà Buchel, con Valoti che dovrebbe spuntarla su Fossati. Sulle fasce spazio invece a Romulo e Verde. Davanti chance dal primo minuto per Cerci e Petkovic.

QUI CAGLIARI – Infermeria piena anche tra i rossoblù. Al Bentegodi non ci saranno Deiola, Dessena, Farias e Han. Out anche gli squalificati Andreolli e Ceppitelli, così come Joao Pedro. Davanti a Cragno sono pronti Pisacane, Romagna e Castan. Corsia di destra affidata a Faragò, mentre a sinistra ballottaggio aperto tra Miangue e Lykogiannis. Cigarini è tra i convocati, ma in regia ci sarà ancora Barella, affiancato da Ionita e Padoin. In attacco conferma in vista per Sau e Pavoletti.

Hellas Verona-Cagliari, le probabili scelte di Pecchia e Lopez:

VERONA (4-4-2): Nicolas; Ferrari, Caracciolo, Vukovic, Fares; Romulo, Valoti, Buchel, Verde; Cerci, Petkovic.
All. Fabio Pecchia.

CAGLIARI (3-5-2): Cragno; Pisacane, Romagna, Castan; Faragò, Ionita, Barella, Padoin, Miangue; Sau, Pavoletti.
All. Diego Lopez.

Articolo precedente
mereu olbia cagliariOlbia, che successo sul Livorno! Prima rete tra i pro per Biancu
Prossimo articolo
spal serie aSerie A, la Spal pareggia contro l’Atalanta