Vagnati (ds Spal): «La trattativa per Munari sarà lunga e difficile»

© foto www.imagephotoagency.it

«Per quanto riguarda Munari ci sono delle situazioni in evoluzione». Parole e musica di Stefano Capozucca, direttore sportivo del Cagliari, che non ha voluto sbilanciarsi sulla possibile destinazione del centrocampista. Certo è che il reparto mediano della squadra di Rastelli sta mutando profondamente e fra arrivi e partenze saranno tanti i movimenti a fine mercato.
Gianni Munari, che aveva firmato un anno fa un contratto stagionale con rinnovo in caso di promozione, è adesso appetito da tante squadre che soprattutto dalla Serie B gradirebbero poter puntare sull’esperienza dell’ex Watford.

 

In fila per il giocatore c’è lo Spezia ma non solo. La Salernitana al momento appare in vantaggio sulle concorrenti, ma la questione è ancora fluida per via della questione allenatore finora sospesa (a breve la presentazione di Simone Inzaghi) e ci sono da concordare i limiti dell’operazione (i campani vorrebbero liberarsi del’ingaggio di Sciaudone e provano a inserirlo nell’affare).
Non si tira indietro nemmeno la Spal, che stima Munari, ma il ds degli emiliani Vagnati a La Nuova Ferrara ha messo in chiaro le difficoltà del caso: «Come per gli altri giocatori di questo livello ha tante richieste. La trattativa è appena iniziata e presumo che si tratterà di un’operazione molto lunga e difficile, anche perché a Cagliari Munari ha un contratto molto importante».

Articolo precedente
Cagliari, Tetteh verso la Primavera
Prossimo articolo
Cagliari, la situazione di mercato di Duje Cop