Connettiti con noi

Hanno Detto

Vacca: «Pareggio contro il Cagliari? Abbiamo lavorato con il sorriso»

Pubblicato

su

Antonio Vacca ha parlato in conferenza stampa: le parole del centrocampista del Venezia

Antonio Vacca ha parlato in conferenza stampa: le parole del centrocampista riportate da TMW.

UNICO REGISTA DELLA SQUADRA – «Per quanto ha detto il mister per caratteristiche siamo in pochi in squadra a poter fare da regista, gli altri sono più propensi a fare da mediani a 2 o da mezzali. Per quanto riguarda la tenuta fisica sono più che soddisfatto visto che vengo da sette mesi di inattività e sono riuscito a fare due partite e mezzo in una settimana. Adesso abbiamo questi giorni per lavorare e nelle prossime partite se mi verrà chiesto di fare novanta ce la farò sicuramente».

ZANETTI – «E’ fondamentale, l’ho detto più volte senza Zanetti molto probabilmente non sarei a giocare qui e in Serie A, è stata una mia fortuna, gli devo tanto. Ogni volta che vengo schierato cerco di ripagare la sua fiducia, io sono uno che riesce a esprimersi al meglio se sente la stima dell’allenatore».

SALVEZZA – «La Sampdoria non se la giocherà per la salvezza credo, davanti ha tanti gol a disposizione tra Quagliarella, Caputo, Damsgaard, sicuramente è più alla nostra portata il Cagliari nonostante abbia giocatori forti, abbiamo dimostrato sul campo che possiamo giocarcela. L’Empoli, nonostante abbiamo vinto contro di loro, sono molto organizzati, se la giocherà per la salvezza, ha buone chance come le abbiamo noi».

PUNTO CONTRO IL CAGLIARI – «Pesa tanto, ci ha dato modo di lavorare in questi giorni col sorriso, perdere un’altra gara in quel modo avrebbe mandato giù il morale. Pareggiare all’ultimo dopo aver perso all’ultimo contro lo Spezia è servito per il morale».